Giotto Tempestini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giotto Tempestini, Lisa Lisette e Riccardo Billi nel varietà Oooopl... là! nel 1948

Giotto Tempestini (Firenze, 8 settembre 1917Dongo, 14 luglio 2009) è stato un attore teatrale, cinematografico, televisivo e radiofonico italiano, padre dell'attrice e doppiatrice Maria Pia Di Meo e marito dell'attrice Anna Di Meo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fra i suoi ruoli più celebri La cieca di Sorrento, Aldebaran, I due sergenti, Sotto la croce del sud, Vacanze in Argentina e Maciste nella terra dei ciclopi.

Molto presente nella prosa radiofonica prima e televisiva poi della Rai dal 1945 in poi.

In televisione è stato nel cast dello sceneggiato televisivo del 1962 diretto da Anton Giulio Majano Una tragedia americana.

Prosa radiofonica Rai[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva Rai[modifica | modifica wikitesto]

  • L'affare Kubinsky, regia di Anton Giulio Majano, trasmessa il 22 ottobre 1954.
  • La sera del sabato, regia di Anton Giulio Majano, trasmessa il 25 febbraio 1955.
  • I fiordalisi d'oro di Giovacchino Forzano, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa il 22 agosto 1958.
  • Romeo Bar, regia di Anton Giulio Majano, trasmessa il 5 settembre 1958.
  • Buon viaggio Paolo, regia di Stefano De Stefani, trasmessa il 21 novembre 1958.
  • Sigfrido, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa l'8 maggio 1959.
  • La casa delle sette torri, regia di Guglielmo Morandi, trasmessa l'11 settembre 1959.

Varietà radiofonici Rai[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Le Teche Rai la prosa televisiva dal 1954 al 2008
  • Il Radiocorriere, annate varie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]