Giosuè Signori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giosuè Signori
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
Incarichi ricoperti
Nato 18 dicembre 1859, Comenduno
Ordinato presbitero 25 marzo 1883
Nominato vescovo 15 aprile 1910 da papa Pio X (poi santo)
Consacrato vescovo 16 maggio 1910 dal vescovo Giacomo Radini-Tedeschi
Elevato arcivescovo 21 novembre 1921 da papa Benedetto XV
Deceduto 25 novembre 1923, Genova

Giosuè Signori (Comenduno, 18 dicembre 1859Genova, 25 novembre 1923) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu ordinato presbitero per la diocesi di Bergamo il 25 marzo 1883, si laureò in sacra teologia ed in utroque iure a Roma presso l'Università dell'Apollinare. Rientrato nella sua diocesi fu nominato vice cancelliere della curia diocesana e successivamente vicario generale. Fu anche esaminatore prosinodale, amministratore del seminario e giudice presso il tribunale diocesano.

Il 26 aprile 1910 fu nominato vescovo di Fossano da papa Pio X e consacrato vescovo il 16 maggio 1910.

Da lì il 23 dicembre 1918 fu trasferito da papa Benedetto XV alla sede di Alessandria dove si impegnò in particolar modo nella riorganizzazione dell'Azione Cattolica.

Il 21 novembre 1921 fu promosso arcivescovo di Genova.

Morì il 25 novembre 1923.

A Genova l'opera pia "Giosuè Signori" gestisce alcune case in cui offre calore umano, vitto e alloggio ad alcune decine di disabili mentali.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Fossano Successore BishopCoA PioM.svg
Emiliano Manacorda 15 aprile 1910 - 23 dicembre 1918 Quirico Travaini
Predecessore Vescovo di Alessandria Successore BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Capecci, O.E.S.A. 23 dicembre 1918 - 21 novembre 1921 Nicolao Milone
Predecessore Arcivescovo metropolita di Genova Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Tommaso Pio Boggiani, O.P. 21 novembre 1921 - 25 novembre 1923 Francesco Sidoli
Controllo di autorità VIAF: (EN89419106 · SBN: IT\ICCU\LO1V\157830 · BAV: ADV11170203