Giornata internazionale dell'uomo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Giornata Internazionale dell'Uomo)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Giornata internazionale dell'uomo
Simbolo della Giornata internazionale dell'uomo
Nome originaleGiornata internazionale dell'uomo
TipoInternazionale
Data19 novembre
PeriodoAnnuale
Celebrata incirca 50 paesi del mondo[1]
Oggetto della ricorrenzaGiornata di sensibilizzazione civile
Giornata degli uomini e dei ragazzi
Giornata dell'anti-sessismo
Ricorrenze correlateGiornata internazionale della donna
Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne
Tradizionimanifestazioni, dibattiti, ecc.
Data d'istituzione1992
Altri nomiFesta dell'uomo (cultura popolare)

La Giornata internazionale dell'uomo (detta anche Festa dell'uomo) è una ricorrenza internazionale, che si celebra il 19 novembre di ogni anno in circa 50 paesi del mondo.[1] A differenza della giornata internazionale della donna, non è riconosciuta dall'ONU.[2]

L'evento fu ideato da Thomas Oaster, direttore del Missouri Center for Men's Studies nel 1991 e fu celebrato l'anno seguente il 7 febbraio.[3] Il progetto venne poi rilanciato nel 1999 a Trinidad e Tobago da Jerome Teelucksinghe, che scelse la data del 19 novembre perché era il compleanno del padre e per ricordare quando nel 1989 i tifosi di una squadra di calcio, la nazionale trinidadiana, offrirono una dimostrazione di fair play, premiato successivamente col FIFA Fair Play Award.[4][5][6] A questa prima celebrazione ne seguirono altre in Australia, nei Caraibi, in America del Nord, in Asia, in Europa e in Africa.

Le finalità della giornata, definiti pilastri, sono:[7][8][9][10][11][12]

  • Promuovere modelli maschili positivi
  • Ricordare il contributo positivo dato dalla componente maschile alla società, alla comunità, alla famiglia, al matrimonio, all'infanzia e all'ambiente
  • Promuovere per l'uomo diritti riproduttivi, quali la possibilità di scelta se divenire padre o meno (detta anche rinuncia legale alla paternità), largamente inattuati anche nelle società occidentali[13][14]
  • Promuovere l'uguaglianza di genere migliorando le relazioni tra i sessi
  • Migliorare la salute e il benessere degli uomini
  • Evidenziare l'esistenza di discriminazioni nei confronti degli uomini
  • Creare un mondo migliore nel quale gli uomini possano crescere al sicuro per raggiungere il loro pieno potenziale
  • Arginare la dilagante piaga dei suicidi maschili.[15][16]
Altro simbolo della Giornata internazionale dell'uomo

Giornata internazionale dell'uomo nel mondo

[modifica | modifica wikitesto]

Nel Ghana si è avuta la prima celebrazione nel novembre 2009. L'evento è stato ideato e organizzato dalla Ghana Fatherhood Initiative Foundation[17] ed è stato presieduto dal presidente del suo comitato consultivo.[18]

Trinidad e Tobago

[modifica | modifica wikitesto]

Trinidad e Tobago è il primo Stato nel mondo, a partire dal 19 novembre 1999 a celebrare l'evento. Coordinato da Jerome Teelucksingh, dell'Università delle Indie Occidentali. Teelucksingh ha dichiarato che si era reso conto che non c'era giorno per gli uomini, c'era la festa del papà, ma non una per i ragazzi, per gli adolescenti e gli uomini che non sono padri. Questa iniziativa, comunicata all'Unesco, ha ottenuto una risposta con lettera fax manoscritta dalla direttrice Ingeborg Breines.[5][19]

In India la prima celebrazione si è avuta il 19 novembre 2007. Nel 2009 è l'organizzazione indiana e stata riconosciuta dall'International Men's Day associandola al marchio di abbigliamento maschile Allen Solly, introducendo offerte promozionali e usando come modelli maschili positivi quelli dei film Men in Back.

Nel 2014 a Calcutta si sono avute proteste contro gli abusi sugli anziani e per difendere i diritti degli uomini. Attivisti per i diritti degli uomini hanno posto interrogativi sulla carenza di leggi di genere neutrale, sulla violenza domestica anche contro gli uomini e sulla custodia dei figli tra genitori separati. Nel 2018 la richiesta di leggi neutrali riguardo al genere si è fatta più forte.

In Italia viene celebrata dal 2013[1] e tra i motivi specifici nazionali che la richiedono vi sono, secondo alcuni organizzatori, la necessità di migliorare l'aspettativa di vita dell'uomo (inferiore a quello della donna), di seguire meglio gli studenti maschi (che hanno un maggior tasso di abbandono scolastico), di ridurre le violenze contro gli uomini, di garantire ai padri la possibilità di fare il meglio per i loro figli, ai figli di avere un padre.[20]

  1. ^ a b c Chiara Pizzimenti.
  2. ^ (EN) International Days, su en.unesco.org. URL consultato il 9 marzo 2019.
  3. ^ International Men’s Day.
  4. ^ (EN) Jason Thompson, Interview with Dr. Jerome Teelucksingh, su web.archive.org, 2008. URL consultato il 9 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2010).
  5. ^ a b Jerome Teelucksingh.
  6. ^ Come gli USA, anche Trinidad e Tobago non parteciperà ai Mondiali del 2018, ma è l'unico Paese a scherzarci, su it.globalvoices.org. URL consultato il 10 marzo 2019.
    «una data rimasta per sempre impressa nella loro memoria: il 19 novembre 1989. Ovvero quando la nazionale di Trinidad e Tobago, una volta chiamata affettuosamente The Strike Squad, aveva in pugno la sua prima qualificazione assoluta per la Coppa del Mondo»
  7. ^ International Men's Day on Nov 19 to highlight plight of men, (2007) Outlook India Copia archiviata, su outlookindia.com. URL consultato il 20 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2008).
  8. ^ International Men's Day Global Website Archive 2003-2006 Archiviato il 9 gennaio 2011 in Internet Archive.
  9. ^ International Men's Day – Do we care? (2004) Press Release from Men's Health & Wellbeing Association (MHWA) ACT
  10. ^ Join in Celebrating International Men's Day, by Harrack Balramsingh- Letter to the Editor Cayman Net News 13 Nov, 2001
  11. ^ International Men's Day Global Website: Trinidad and Tobago (records Dr. Teelucksingh's IMD Objectives)
  12. ^ (EN) International Men's Day Global Website, su web.archive.org, International Men's Day. URL consultato il 10 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2010).
  13. ^ International Men’s Day 2015 | South African Government, su www.gov.za. URL consultato il 16 maggio 2021.
  14. ^ (EN) Launch of first global sexual and reproductive health service package for men and adolescent boys, su IPPF, 16 novembre 2017. URL consultato il 28 agosto 2021.
  15. ^ Oggi è la giornata internazionale dell'uomo, su L'Occhio di Salerno, 19 novembre 2017. URL consultato il 22 maggio 2021.
  16. ^ (EN) Opinion: International Men’s Day is so much more than a sham celebration of male rights, su The Independent, 19 novembre 2020. URL consultato il 28 agosto 2021.
  17. ^ (EN) Ghana Fatherhood Initiative Foundation, su library.cityvision.edu. URL consultato il 14 marzo 2019.
  18. ^ (EN) Ghana, su sites.google.com. URL consultato il 14 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2022).
  19. ^ File con Fax di Ingeborg Breines a Jerome Teelucksingh, su international-mens-day.com (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2010).
  20. ^ Affaritaliani.

Voci correlate

[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
  Portale Festività: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di festività