Giorgio Zamuner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Zamuner
Giorgio Zamuner SPAL.JPG
Giorgio Zamuner con la maglia della SPAL (1993)
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2001
Carriera
Squadre di club1
1981-1987 San Donà 144 (64)
1987-1988 Forlì 33 (4)
1988-1989 Reggiana 29 (4)
1989-1990 Vicenza 34 (0)
1990-1991 Modena 16 (0)
1991-1992 SPAL 31 (9)
1992-1993 Empoli 22 (2)
1993-1995 SPAL 74 (14)
1995-1996 Como 24 (2)
1996-1999 Lumezzane 74 (6)
1999 Triestina 9 (0)
1999-2000 Triestina 24 (1)
2000-2001 San Donà 8 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giorgio Zamuner (San Donà di Piave, 18 novembre 1964) è un ex calciatore, procuratore sportivo e dirigente sportivo italiano, di ruolo centrocampista, Direttore Generale e Responsabile dell'area tecnica del Calcio Padova.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato e chiuso una lunga carriera nella sua città natale, per il resto ha giocato per nove società, militando in Serie B con Modena e SPAL, in Serie C con Forlì, Reggiana, Vicenza, Empoli, Como, Lumezzane e Triestina.

Procuratore e dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Diventato agente FIFA, ha curato gli interessi di Roberto De Zerbi, Andrea Bovo, Salvatore Foti, Trevor Trevisan, Matteo Teoldi, Umberto Del Core, Massimo Melucci, Davide Drascek, Paolo Bravo, Vito Lasalandra, Andrea Boscolo e Oscar Brevi.

Il 24 luglio 2015, diventa il nuovo consulente tecnico del Pordenone.[1] Il 30 maggio 2016, viene nominato Direttore Generale e Responsabile dell'area tecnica del Calcio Padova.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Reggiana: 1988-1989
SPAL: 1991-1992
Lumezzane: 1996-1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]