Giorgio Tron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giorgio Tron (Villar Pellice, 12 settembre 1884Roma, 5 febbraio 1963[1]) è stato un medico e massone italiano. Fu gran maestro del Grande Oriente d'Italia dal 29 maggio 1960 al 28 aprile 1961.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Valdese, si laurea all'Università di Torino[1]. Ottenne il dottorato nel 1910; si specializzò in igiene generale, lavorando a Milano presso l'Ospedale di malattie infettive (1915-1926). Fu direttore dell'Istituto sieroterapico italiano di Napoli dal 1940 al 1953. Si dedicò inoltre a studi di parapsicologia, e fu membro e segretario della Società italiana di parapsicologia.

Massone, succedette ad Umberto Cipollone al vertice del Grande Oriente d'Italia. Si dimise dopo solo un anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Vittorio Gnocchini, L'Italia dei liberi muratori: brevi biografie di massoni famosi, Mimesis, 2005, p. 267, ISBN 88-8483-362-0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]