Giorgia Benecchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgia Benecchi
Giorgia Benecchi.jpg
Giorgia Benecchi durante la fase di valicamento
in una gara di salto con l'asta ad Olgiate Olona
nel luglio del 2015
Nazionalità Italia Italia
Altezza 164 cm
Peso 55 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Corpo libero, parallele asimmetriche, volteggio
Categoria Juniores
Società Pol. Coop Parma
Ritirata 2004
Carriera
Giovanili
1995-2004 Pol. Coop Parma
Nazionale
2002-2004 Italia Italia juniores 4
Palmarès
Olympic flag.svg Festival olimpico della gioventù europea
Oro Parigi 2003 Volteggio
Oro Parigi 2003 Corpo libero
Argento Parigi 2003 Parallele asimmetriche
Italy looking like the flag.svg Campionati Italiani Assoluti
Oro Assoluti 2003 Volteggio
Oro Assoluti 2003 Parallele asimmetriche
Argento Assoluti 2002 Corpo libero
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto con l'asta
Categoria Seniores
Record
Asta 4,35 m (2012)
Asta 4,40 m (indoor - 2013)
Società CUS Parma flag.svg CUS Parma
Carriera
Società
2005-2010CUS Parma flag.svg CUS Parma
2010-2015Esercito
2016-CUS Parma flag.svg CUS Parma
Nazionale
2011-Italia Italia3
 

Giorgia Benecchi (Parma, 9 luglio 1989) è un'astista ed ex ginnasta italiana.

Nella ginnastica artistica è stata vincitrice di due medaglie d'oro al Festival olimpico della gioventù europea e di due titoli nazionali assoluti. Invece nell'atletica leggera ha vinto due titoli italiani assoluti (uno outdoor ed un altro indoor) e sette volte è stata vicecampionessa (quattro indoor e tre all'aperto); inoltre ha vinto anche due titoli nazionali universitari e tre italiani giovanili.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La ginnastica artistica[modifica | modifica wikitesto]

Come molte astiste, la Benecchi è proveniente dalla ginnastica artistica, che ha praticato dal 1995 fino al 2004[1] anno in cui, a causa di un infortunio al collo occorsole in allenamento mentre eseguiva una diagonale combinata a corpo libero, ha dovuto interrompere l'attività di ginnasta, abbandonando quindi anche la Nazionale italiana juniores di cui faceva parte e con cui aveva ottenuto importanti successi.

2002: esordio europeo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 esordisce ai Campionati europei di ginnastica artistica come componente della Nazionale italiana juniores[2]. La squadra si classifica al sesto posto[3].

Ai Campionati italiani assoluti, vince una medaglia d'argento al corpo libero; si classifica al quarto posto nel concorso generale ed al volteggio, e al quinto posto alle parallele asimmetriche[4][5].

2003: due titoli nazionali e la Medaglia al Valore Atletico[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 agli Assoluti Giorgia Benecchi vince la medaglia d'oro alle parallele ed al volteggio[6]. Questi successi le sono valsi la Medaglia di bronzo al valore atletico per l'anno 2003[7]. Nel concorso generale si classifica al 4º posto, con 35,100 punti, davanti a Vanessa Ferrari (34,925)[8].

Partecipa alla 7ª edizione del Festival olimpico della gioventù europea, a Parigi. Qui ottiene il 5º posto con la squadra della Nazionale composta da Ilaria Rosso e Francesca Benolli; nella finale all-around individuale si classifica al 5º posto (35,075 punti), a più di un 1 punto di vantaggio sulla connazionale Francesca Benolli (33,975)[9]. Nelle finali ad attrezzo vince due medaglie d'oro, al volteggio (9,281) ed al corpo libero (9,163); una medaglia d'argento alle parallele asimmetriche (9,287), dietro alla ucraina Dariya Zgoba (9,575); alla trave non riesce a giungere al podio, classificandosi al quarto posto[10].

Con la squadra della Polisportiva Coop Consumatori Nordest Parma, partecipa alla Coppa Europa di club a Dunkerque in Francia, con le compagne di squadra Ilaria Rosso e Chiara Giuliani[11].

2004: i mancati Europei[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004, Giorgia Benecchi gareggia in serie A1 con la Polisportiva Coop Consumatori Nordest Parma[12].

Viene convocata per partecipare ai Campionati europei di Amsterdam nei Paesi Bassi nella Nazionale juniores, insieme alle compagne Vanessa Ferrari, Francesca Benolli, Roberta Galante e Federica Macrì[13]: la Nazionale vince la medaglia di bronzo nel concorso a squadre (105,972 punti), ma la ginnasta parmense non gareggia a causa della frattura del malleolo tibiale poche ore prima dell'inizio della competizione[14][15].

L'atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Società di militanza e prime medaglie ai campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2005 ha iniziato a dedicarsi all'atletica leggera, gareggiando per il CUS Parma, sotto la guida di Matteo Bini. Dal novembre 2010, lei gareggia per il Centro Sportivo dell'Esercito ed è allenata dall'astista Matteo Rubbiani[1].

Prima medaglia ai campionati italiani nel 2006 con l'argento agli allievi indoor; poi tre piazzamenti: 13ª agli assoluti indoor, 17ª agli assoluti e 5ª agli italiani allieve.

Risultato uguale tra indoor ed outdoor ai campionati italiani juniores ed a quelli assoluti nel 2007: doppia medaglia di bronzo ai nazionali juniores e doppio tredicesimo posto agli assoluti.

2008-2010: prime rassegne internazionali e i titoli nazionali universitari[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 è stata vicecampionessa italiana juniores sia al coperto che all'aperto; agli assoluti indoor è giunta ottava, mentre agli assoluti è stata non classificata in finale perché non ha piazzato nessuna misura valida.

In ambito internazionale ha gareggiato a Rabat (Marocco) nella Coppa del Mediterraneo Ovest juniores arrivando quinta, mentre ai Mondiali juniores, a Bydgoszcz in Polonia, è giunta diciassettesima.

Due medaglie nel 2009: argento agli italiani promesse indoor ed oro ai nazionali universitari; nono posto agli assoluti indoor e doppio quarto posto agli italiani promesse ed agli assoluti. Sedicesima a Kaunas (Lituania) per gli Europei under 23.

Cinque medaglie con tre titoli italiani nel 2010: campionessa promesse sia indoor che outdoor e vincitrice anche del titolo nazionale universitario; doppia medaglia d'argento agli assoluti indoor ed outdoor.

2011-2015: presenze nella Nazionale assoluta e titoli italiani assoluti[modifica | modifica wikitesto]

Tre medaglie ai campionati italiani del 2011: oro agli italiani promesse indoor, argento sia agli assoluti indoor che ai nazionali promesse ed infine sesto posto agli assoluti. Ventesima posizione agli Europei indoor (in Francia a Parigi) e decima agli Europei under 23 ad Ostrava (Repubblica Ceca).

Nel 2012 diventa due volte vicecampionessa italiana assoluta, prima al coperto e poi a quelli outdoor.

L'anno dopo accade il contrario: nel 2013 infatti prima è vicecampionessa assoluta indoor e poi vince il primo titolo italiano all'aperto.
Partecipazione a 3 manifestazioni internazionali: Europei indoor in Svezia a Goteborg (20ª), Giochi del Mediterraneo a Mersin in Turchia (5ª) ed Universiadi in Russia a Kazan(8ª).

Titolo italiano assoluto indoor 2014 e vicecampionessa all'aperto.

Due volte quarto posto nel 2015 sia agli assoluti indoor che a quelli outdoor.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Ha sempre gareggiato, sia da ginnasta che da atleta, rappresentando la propria città natale (Parma).
  • Il suo record personale assoluto (4,40 m), stabilito in una competizione indoor nel 2013, è migliore di quello outdoor (4,35 m), realizzato nel 2012[16].
  • Come grado militare è Primo caporal maggiore[17].

Atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Salto con l'asta[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2015 4,20 m Italia Besana Brianza 28-5-2015
2014 4,25 m Slovenia Velenje 1-7-2014
2013 4,30 m Italia Parma 29-5-2013
2012 4,35 m Italia Modena 19-6-2012
2011 4,20 m Italia Sulmona 25-9-2011
2010 4,20 m Italia Campobasso 28-5-2010
2009 4,10 m Italia Scandiano 16-6-2009
2008 3,95 m Italia Ferrara 5-6-2008
2007 3,60 m Italia Modena 20-5-2007
2006 3,65 m Italia Castelcovati 18-6-2006
2005 3,20 m Italia Scandiano 20-9-2005

Salto con l'asta indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2015 4,20 m Italia Padova 14-2-2015
2014 4,30 m Italia Ancona 23-2-2014
2013 4,40 m Italia Ancona 17-2-2013
2012 4,20 m Italia Ancona 26-2-2012
2011 4,35 m Italia Aosta 29-1-2011
2010 4,36 m Italia Ancona 14-2-2010
2009 3,90 m Italia Ancona 15-2-2009
2008 3,80 m Italia Modena 3-2-2008
2007 3,70 m Italia Modena 28-1-2007
2006 3,55 m Italia Modena 5-3-2006

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
2008 Mondiali juniores Polonia Bydgoszcz Salto con l'asta 17ª 3,65 m [18]
2009 Europei under 23 Lituania Kaunas Salto con l'asta 16ª 4,00 m [19]
2011 Europei indoor Francia Parigi Salto con l'asta 20ª 3,90 m [20]
Europei under 23 Rep. Ceca Ostrava Salto con l'asta 10ª 3,90 m [21][22]
2013 Europei indoor Svezia Goteborg Salto con l'asta 20ª 4,16 m [23]
Giochi del Mediterraneo Turchia Mersin Salto con l'asta 4,30 m [23]
Universiadi Russia Kazan' Salto con l'asta 4,20 m [24]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2006
  • Argento Argento ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), salto con l'asta - 3,45 m[25]
  • 13ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), salto con l'asta - 3,40 m[26]
  • 17ª ai Campionati italiani assoluti,(Torino), salto con l'asta - 3,20 m[27]
  • 5ª ai Campionati italiani allievi e allieve, (Fano), salto con l'asta - 3,40 m[28]
2007
  • 13ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), salto con l'asta - 3,60 m[29]
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Genova), salto con l'asta - 3,60 m[30]
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani juniores e promesse, (Bressanone), salto con l'asta - 3,50 m[31]
  • 13ª ai Campionati italiani assoluti,(Padova), salto con l'asta - 3,50 m[32]
2008
  • Argento Argento ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), salto con l'asta - 3,75 m[33]
  • 8ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), salto con l'asta - 3,70 m[34]
  • Argento Argento ai Campionati italiani juniores e promesse, (Torino), salto con l'asta - 3,75 m[35]
  • In finale ai Campionati italiani assoluti, (Cagliari), salto con l'asta - NCL[36]
2009
  • Argento Argento ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), salto con l'asta - 3,90 m[37]
  • 9ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Torino), salto con l'asta - 3,60 m[38]
  • Oro Oro ai Campionati nazionali universitari, (Lignano Sabbiadoro), salto con l'asta - 4,00 m[39]
  • 4ª ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), salto con l'asta - 3,90 m[40]
  • 4ª ai Campionati italiani assoluti, (Milano), salto con l'asta - 4,00 m[41]
2010
2011
2012
2013
2014
2015

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2008
  • 5ª nell'Incontro internazionale juniores indoor Francia- Germania-Italia, (Germania Halle), salto con l'asta - 3,60 m[18]
  • 5ª nella Coppa del Mediterraneo Ovest juniores, (Marocco Rabat), salto con l'asta - 3,60 m[18]
2010
  • Bronzo Bronzo al Meeting Indoor Classic, (Austria Vienna), salto con l'asta - 4,23 m[59]
  • 5ª al XXIII Memorial "Georges Caillat", (Svizzera Ginevra), salto con l'asta - 4,00 m[60]
2011
2012
2014
  • Bronzo Bronzo al Meeting Indoor Classic, (Austria Vienna), salto con l'asta - 4,16 m[64]
  • 5ª al XIX Meeting Internazionale di Velenje, (Slovenia Velenje), salto con l'asta - 4,25 m[65]
  • Argento Argento al XXVII Memorial "Georges Caillat", (Svizzera Ginevra), salto con l'asta - 4,25 m[66]
2015
  • 5ª al Meeting Gugl Indoor Meeting, (Austria Linz), salto con l'asta - 4,05 m[67]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia di bronzo al valore atletico - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di bronzo al valore atletico
«per il conseguimento dei titoli italiani 2003 in volteggio e parallele asimmetriche»
— Roma, giugno 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profilo su FIDAL.it
  2. ^ Campionati Europei di Artistica Femminile - Comincia l'avventura, FederGinnastica.it, 18 aprile 2002
  3. ^ Campionati Europei di Artistica Femminile - Sesto posto per la squadra Junior, FederGinnastica.it, 19 aprile 2002
  4. ^ Campionati Assoluti 2002 - Finali di specialità, FederGinnastica.it, 27 ottobre 2002
  5. ^ CAMPIONATI ASSOLUTI GAF - Prima Gargano, FederGinnastica.it, 26 ottobre 2002
  6. ^ I Campioni del 2003, FederGinnastica.it, 24 dicembre 2003
  7. ^ Assegnate le Medaglie al Valore Atletico per l'anno 2003, FederGinnastica.it
  8. ^ Assoluti Femminili - Gargano fa il bis, FederGinnastica.it, 7 giugno 2003
  9. ^ EYOF 2003 all around, Gymmedia.com
  10. ^ Le azzurre trionfano a Parigi, FederGinnastica.it, 1º agosto 2003
  11. ^ Articolo "GAZZETTA DI PARMA" - Coppa Europa di Club, FederGinnastica.it, 5 novembre 2003
  12. ^ ARTISTICA: DOMANI A PARMA INIZIA LA SERIE A, FederGinnastica.it, 13 febbraio 2004
  13. ^ Artistica femminile: diramate le convocazioni per gli europei di Amsterdam, FederGinnastica.it, 19 aprile 2004
  14. ^ LE AZZURRE CHIUDONO IN BELLEZZA, È DI BRONZO ANCHE LA GARGANO, FederGinnastica.it, 2 maggio 2004
  15. ^ ARTISTICA FEMMINILE: STORICO BRONZO DELLE AZZURRINE, FederGinnastica.it, 30 aprile 2004
  16. ^ (EN) Athlete profile for Giorgia Benecchi, IAAF.org
  17. ^ Gare internazionali del fine settimana, Esercito.Difesa.it, 5 febbraio 2015
  18. ^ a b c Azzurri 2008 - Juniores Donne - Benecchi Giorgia, FIDAL.it
  19. ^ Azzurri 2009 - Promesse Donne - Benecchi Giorgia, FIDAL.it
  20. ^ M.S., Parigi, percorso netto per la Di Martino, FIDAL.it, 5 marzo 2011
  21. ^ In qualificazione aveva saltato il personale stagionale 4,15 m
  22. ^ Alessio Giovannini, Europei Under 23, oro e record per la 4x100, FIDAL.it, 18 luglio 2011
  23. ^ a b Azzurri 2013 - Assoluti Donne - Benecchi Giorgio, FIDAL.it
  24. ^ Azzurri 2013 - Universitari Donne - Benecchi Giorgia, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2006 - Salto con l'asta allieve, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2006 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2006 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  28. ^ Campionati italiani individuali allievi-allieve 2006 - Salto con l'asta allieve, FIDAL.it
  29. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  30. ^ Campionati italiani allievi-juniores-promesse 2007 - Salto con l'asta juniores donne, FIDAL.it
  31. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - Salto con l'asta juniores donne, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani allievi-juniores-promesse 2008 - Salto con l'asta juniores donne, FIDAL.it
  34. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  35. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2008 - Salto con l'asta juniores donne, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2008 salto con l'asta donne, FIDAL.it
  37. ^ Campionati italiani allievi-juniores-promesse 2009 - Salto con l'asta promesse donne, FIDAL
  38. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - Salto con l'asta donne, FIDAL
  39. ^ Campionati nazionali universitari 2009 - Salto con l'asta femminile, FIDAL
  40. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2009 - Asta promesse donne, FIDAL
  41. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - Salto con l'asta donne, FIDAL
  42. ^ Campionati italiani allievi-juniores-promesse 2010 - Salto con l'asta promesse donne, FIDAL
  43. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - Salto con l'asta donne, FIDAL
  44. ^ Campionati nazionali universitari 2010 - Salto con l'asta femminile, FIDAL
  45. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2010 - Asta promesse d, FIDAL
  46. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - Asta donne, FIDAL
  47. ^ Campionati italiani allievi-juniores-promesse 2011 - Salto con l'asta promesse donne, FIDAL.it
  48. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2011 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  49. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2011 - Asta promesse d, FIDAL.it
  50. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - Asta donne, FIDAL.it
  51. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  52. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - Asta donne, FIDAL.it
  53. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2013 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  54. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  55. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2014 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  56. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  57. ^ Assoluti Indoor: CUS Parma conquista a Padova, FIDALParma.it
  58. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - Salto con l'asta donne, FIDAL.it
  59. ^ Giorgia Benecchi: ancora primato regionale nell'asta, FIDALEmiliaRomagna.it, 3 febbraio 2010
  60. ^ (FR) Memorial Georges Caillat 2010 - WOM Perche International, AtleticaHeneve.ch
  61. ^ Indoor: Azzurre OK a Vienna, FIDAL.it, 1º febbraio 2011
  62. ^ a b Giorgia Benecchi - Risultati - Salto con l'asta, FIDAL.it
  63. ^ (EN) Jones Edge Lewis in Linz face-off, IAAF.org, 3 febbraio 2012
  64. ^ Vienna, Bazzoni 24.15 sui 200, FIDAL.it, 28 gennaio 2014
  65. ^ A.C.S., Del Buono 4:07.56 nei 1500 a Velenje, FIDAL.it, 1º luglio 2014
  66. ^ (FR) 27e Meeting International de Genève - WOM Perche, AtleticaGeneve.ch
  67. ^ (CS) Guglindoor 2015 Stabhochsprung, Frauen - Finale, Atletika.cz

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]