Gioco perverso (film 1993)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gioco perverso
PaeseItalia, Germania
Anno1993
Formatofilm TV
Generebiografico, drammatico
Durata200 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaItalo Moscati
SoggettoItalo Moscati
SceneggiaturaPiero Maccarinelli, Giuseppe Manfridi, Italo Moscati
Interpreti e personaggi
MusicheTito Schipa Jr.
Prima visione
Data8 settembre 1993
Rete televisivaRai 2

Gioco perverso è un film per la televisione italiano del 1993 diretto da Italo Moscati e trasmesso per la prima volta su Rai 2. Interpretato da Fabio Testi, Ida Di Benedetto e Enzo De Caro, è ispirato alla tragica vicenda della coppia Osvaldo Valenti e Luisa Ferida.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la storia di Osvaldo Valenti, attore italiano, che si arruolò volontario nella Xª Flottiglia MAS della Repubblica Sociale Italiana, e di Luisa Ferida, attrice, fucilati dai partigiani a Milano il 30 aprile 1945.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato prodotto dalla Rai − Radiotelevisione Italiana.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente pensato come un "tv movie in due parti", l'opera fu poi trasmessa in un'unica serata l'8 settembre 1993 su Rai 2.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italo Moscati, SASSOLINI IN TV (2): il controcanale Mussolini, smemoratezze, in tvblog.it, 5 agosto 2010. URL consultato il 16 febbraio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]