Ginostra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ginostra
frazione
Ginostra – Veduta
Ginostra
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.png Messina
ComuneLipari-Stemma.png Lipari
Territorio
Coordinate38°47′N 15°11′E / 38.783333°N 15.183333°E38.783333; 15.183333 (Ginostra)Coordinate: 38°47′N 15°11′E / 38.783333°N 15.183333°E38.783333; 15.183333 (Ginostra)
Altitudine50 m s.l.m.
Abitanti30[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale98052
Prefisso090
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ginostra
Ginostra

Ginostra è una frazione del comune di Lipari, in provincia di Messina. Gli abitanti stanziali sono circa 40.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo borgo è disposto ad anfiteatro nella parte sud-occidentale dell'isola di Stromboli e offre la vista su alcune isole dell'arcipelago delle Isole Eolie, sulla costa calabra e sull'Etna.

La parte alta del borgo è chiamata Timpone. Qui è presente un insediamento preistorico della cultura di Capo Graziano, risalente al XVII - XVI secolo a.C.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Ginostra è meta di alcuni turisti sebbene non abbia vere e proprie spiagge. Tra le principali attività turistiche si annoverano la contemplazione delle attività vulcaniche dello Stromboli dal punto di osservazione di Capo Corvo, ed un percorso di salita verso i crateri, più impegnativo di quello che parte dalla città di Stromboli, sempre esposto al sole e ancora più suggestivo, poiché si ha la possibilità di costeggiare tutta la Sciara del Fuoco.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 28 febbraio 2004 nel villaggio non era presente né luce elettrica, né acqua corrente. L'elettricità è ora garantita dai pannelli fotovoltaici dell'ENEL installati nella "Piana delle Vigne" sopra l'abitato, e da alcuni gruppi elettrogeni a gasolio, ma perdura l'assenza di illuminazione pubblica. L'acqua potabile è rifornita mediante navi-cisterna. La ricezione dei cellulari è scarsa.

Tra i servizi pubblici fondamentali, sono presenti un ufficio postale e un presidio della guardia medica.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ginostra è raggiungibile solamente dal mare tramite il pontile di attracco per traghetti e aliscafi. Il pontile è stato inaugurato nel dicembre 2004 e richiede una manutenzione costante perché molto esposto alle mareggiate. Prima si accedeva solamente attraverso il Pirtuso, quello che molti definiscono il porto più piccolo del mondo, o eventualmente dallo scalo di Lazzaro.

Per la particolare conformazione del borgo e dei suoi viottoli stretti non sono presenti automobili: per il trasporto delle cose, sono impiegati solo alcuni asini e solo recentemente hanno fatto comparsa le carriole a motore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]