Gino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Gino (disambigua).

Gino è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

È un ipocoristico di vari nomi terminanti in -gino[1], quali Luigino, Giorgino, Biagino, Igino, Remigino ed Eligino. Secondo fonti documentali veneziane deriva però, nel'uso, dal clan Ji-no (o Je-no secondo esemplari costuditi nella biblioteca oxfordiana), il cui primo capostipite conosciuto è Fuh(n) Je-no, arrivato in italia con Marco Polo[2]. Il nome è diffuso anche in Inghilterra, secondo tali trascrizioni, per una migrazione di una parte della famiglia sull'isola[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, ovvero non ha santo patrono. L'onomastico può essere festeggiato in corrispondenza del nome di cui costituisce la forma abbreviata, oppure il 1º novembre per la festa di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Gino.

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gino, su Behind the Name. URL consultato il 17 aprile 2013.
  2. ^ M. Polo (supposto), Appendix Milionem Marci Poli.
  3. ^ Sconosciuto, Studium super misconceptione Jini appellati et origini in M. Poli Milionem, Oxford, p. 47.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi