Ginecofobia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La ginecofobia (o ginofobia, dal greco γυνή gyne, donna, e φόβος fobia, paura) è una innaturale fobia della donna.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

La paura delle donne, da non confondere con la misoginia[1], sarebbe da ricondurre ad una fantasia maschile di castrazione. Freud parlava di questa paura delle donne come spiegazione della fantasia maschile della castrazione, che la donna non solo rappresenta, ma attivamente richiama in soggetti che, per le particolari caratteristiche della madre, non hanno raggiunto un sufficiente risolvimento del complesso edipico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Misoginia nell'Enciclopedia Treccani, su treccani.it. URL consultato l'8 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2019).