Gila von Weitershausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gisela "Gila" von Weitershausen (Trebnitz, 21 marzo 1944) è un'attrice tedesca, attiva principalmente in campo cinematografico dalla fine degli anni cinquanta all'inizio degli anni ottanta[1], a partire dalla metà degli anni sessanta[1] e principalmente in campo televisivo dagli anni ottanta in poi[1].

Tra cinema e - soprattutto - televisione, ha partecipato, spesso con ruoli da protagonista, a circa 150 differenti produzioni[1], a partire dalla fine degli anni cinquanta[1]. Tra i suoi ruoli più noti, figurano tra l'altro quello di Annemarie Matthiesen nella serie televisiva Il medico di campagna (1987-1995) e quello di Biggi Moenckeberg nella serie televisiva Biggi (1998).[1][2][3]

È l'ex-moglie dell'attore Martin Lüttge[4] ed è stata la compagna del regista francese Louis Malle[3][4] (dal quale ha avuto un figlio, Manuel Cuotemoc Malle[4], ora produttore cinematografico[5]).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il divorzio da Martin Lüttge, con cui è stata sposata dal 1966 al 1972[4], si è sposata nel 1994 con Hartmut Wahle[4]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100576415 · ISNI (EN0000 0000 7129 8079 · LCCN (ENno2002085660 · GND (DE139291407 · BNF (FRcb14238460k (data)