Gigantoraptor erlianensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gigantoraptor
Stato di conservazione: Fossile
Gigantoraptor erlianensis

Proporzione con l'uomo

Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Famiglia Oviraptoridae
Genere Gigantoraptor
Specie Gigantoraptor erlianensis

Il Gigantoraptor ("predatore gigante") era un grande dinosauro degli oviraptoridi che visse 85 milioni di anni fa, in Mongolia, durante il Cretaceo.

Un Oviraptoride gigante[modifica | modifica wikitesto]

Benché recenti studi dicano che questo dinosauro sia un "primitivo" genere della sua famiglia, è certamente il più grosso di tutti: 8 metri per una tonnellata e mezzo. Superava senza difficoltà le stazze del Citipati e del Caudipteryx, altro abitante della sua zona. Benché le sue dimensioni fossero veramente uniche, era, come altri dinosauri, più un uccello che un rettile primitivo. Aveva infatti un poderoso becco, anche se fino ad oggi non è stata trovata traccia delle sue probabili penne.

Dieta[modifica | modifica wikitesto]

La dieta di questo rettile è per ora un mistero. Benché molti oviraptoridi fossero erbivori, questo dinosauro aveva gambe per correre e lunghi artigli di cui non si conosce finora l'uso.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Il solo reperto ritrovato è per ora incompleto e di un individuo giovane, di circa 11 anni (scoperta grazie alle linee di crescita in una delle sue gambe posteriori). Scoperto alla Iren Dabasu Formation, fu momentaneamente descritto come un sauropode. Soltanto quando le ossa furono abbastanza ripulite, si capì che era un dinosauro simile ad un uccello.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri