Gifted - Il dono del talento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gifted - Il dono del talento
Gifted.jpg
Una scena del film.
Titolo originaleGifted
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata101 min
Rapporto2.35 : 1
Generedrammatico
RegiaMarc Webb
SceneggiaturaTom Flynn
ProduttoreAndy Cohen, Karen Lunder
Produttore esecutivoMolly Allen, Glen Basner, Ben Browning
Casa di produzioneFilmNation Entertainment
Grade A Entertainment
FotografiaStuart Dryburgh
MontaggioBill Pankow
MusicheRob Simonsen
ScenografiaLaura Fox
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gifted - Il dono del talento (Gifted) è un film drammatico americano del 2017 diretto da Marc Webb e scritto da Tom Flynn. Ha come protagonisti Chris Evans, Mckenna Grace, Lindsay Duncan, Jenny Slate ed Octavia Spencer. La trama segue la vita di una bambina di 7 anni intellettualmente dotata, che diventa oggetto di una battaglia legale per la sua custodia tra suo zio e sua nonna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una piccola città nei pressi di Tampa, una bambina di sette anni Mary Adler mostra un notevole talento matematico nel suo primo giorno di scuola, che impressiona la sua insegnante, Bonnie Stevenson. A Mary viene offerta una borsa di studio per una scuola privata per bambini dotati. Tuttavia, suo zio e custode legale, Frank, rifiuta. Basandosi sulle esperienze della sua famiglia con scuole simili, teme che Mary non avrà la possibilità di avere un'infanzia "normale". Scopriamo che la madre di Mary, Diane, era stata un promettente matematico, dedicatasi alle Equazioni di Navier-Stokes (uno dei problemi per il millennio non risolti) prima di togliersi la vita quando Mary aveva sei mesi. Da allora Mary ha vissuto con Frank.

Evelyn, la madre di Frank, nonna materna di Mary, cerca di ottenere la custodia di Mary e di portarla nel Massachusetts, affinché possa avere la migliore istruzione possibile e dedicare la sua vita alla matematica, poiché pensa che sia un prodigio, come era sua madre Diane. Frank, preoccupato che il giudice deciderà contro di lui e perderà completamente Mary, accetta un compromesso mediato dal suo avvocato Greg Cullen che prevede che Mary sia data in affido e che debba frequentare una scuola privata. I genitori adottivi vivono solo 25 minuti dalla casa di Frank, Frank avrà diritto a visite programmate e Mary sarà in grado di decidere dove vuole vivere dopo il suo dodicesimo compleanno. Mary è devastata dalla scelta di Frank e quando lui va a trovarla rifiuta di vederlo.

Bonnie scopre che Fred, il gatto di Mary, è in adozione ed avverte Frank. Frank recupera il gatto e viene a sapere che Fred è stato dato via a causa di problemi di allergia, quindi si rende conto che Evelyn, che è allergica ai gatti, sta controllando l'educazione di Mary, violando il compromesso di custodia, dopo aver preso la residenza nella dépendance della casa dei genitori affidatari di Mary. Frank rivela quindi a Evelyn che Diane aveva risolto il problema di Navier-Stokes, ma aveva stabilito che la soluzione doveva essere mantenuta segreta fino alla morte di Evelyn. Sapendo che vedere Diane risolvere il problema significava tutto per Evelyn, Frank le propone di pubblicare il lavoro di Diane in cambio della custodia di Mary. Evelyn accetta con riluttanza.

Il film finisce con Mary di nuovo sotto la custodia di Frank, frequentando sia corsi universitari di matematica, che le attività della scuola pubblica.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito limitatamente nelle sale cinematografiche statunitensi il 7 aprile 2017 e in ampia distribuzione a partire dal 12 aprile;[1] distribuito dalla Fox Searchlight Pictures, ha incassato in totale $40.3 milioni di dollari, di cui $24.8 milioni in patria.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gifted, foxsearchlight.com. URL consultato il 5 novembre 2016.
  2. ^ (EN) Gifted, boxofficemojo.com. URL consultato il 4 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema