Giasone (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giasone è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Giasone avvelena il drago, di Salvator Rosa

In primo luogo, si tratta di un nome di tradizione classica, portato nella mitologia greca da Giasone, capo degli Argonauti e sposo di Medea[1][2][4]; il suo nome, in greco Ἰάσων (Iasōn), viene generalmente ricondotto al verbo ιασθαι (iasthai, "guarire")[1][4][5][6], con il significato di "guaritore", "medico"[1][4] o "portatore di salute"[3].

In secondo luogo, si tratta anche di un nome biblico, portato nell'Antico Testamento dal sommo sacerdote Giasone, e nel Nuovo Testamento da un uomo che ospitò Paolo e Sila (At 17:5–9[7] e Ro 16:21[8])[4]. In questi casi si tratta però di una forma ellenizzata (in greco: Eason) del nome ebraico יְהוֹשֻׁעַ (Yehoshua, corrispondente in italiano a Gesù e Giosuè), che era molto comune tra gli ebrei greci; il nome biblico e quello mitologico si confusero già durante la cristianizzazione della Grecia[5][6].

In Italia il nome, seppur sostenuto da varie opere letterarie e teatrali, è rarissimo; negli anni 1970 se ne contavano circa cinquanta occorrenze su tutto il territorio nazionale[1]. Ha invece avuto molta più fortuna nei paesi anglofoni[2], dove si è diffuso a seguito della Riforma protestante, come ripresa del personaggio biblico[4][5].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 12 luglio in memoria di san Giasone, discepolo di Gesù, vescovo di Tarso ed evangelizzatore di Corfù, martire[3][9], oppure il 3 dicembre in ricordo di san Giasone, martire a Roma con il fratello Mauro e i genitori Claudio e Ilaria[9][10].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Jason[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Jason.
Jason Bateman

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e De Felice, pp. 70-71.
  2. ^ a b c La Stella T., p. 173.
  3. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 148.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (EN) Jason, su Behind the Name. URL consultato il 6 settembre 2022.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q Sheard, p. 305.
  6. ^ a b c (EN) Jason, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 6 settembre 2022.
  7. ^ At 17:5–9, su laparola.net.
  8. ^ Ro 16:21, su laparola.net.
  9. ^ a b (EN) Name - Jason, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 6 settembre 2022.
  10. ^ Santi Claudio, Ilaria, Giasone e Mauro, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 6 settembre 2022.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi