Giardino botanico di Oropa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giardino botanico di Oropa
Oropa giardino botanico da cabinovia.jpg
Il giardino botanico visto dalla cabinovia
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Biella
Indirizzo località Oropa
Caratteristiche
Tipo Orto botanico
Apertura 1998
Sito web

Coordinate: 45°37′42″N 7°58′43″E / 45.628333°N 7.978611°E45.628333; 7.978611

Il giardino botanico di Oropa si trova a 1200 m s.l.m. nel Alpi biellesi, in Piemonte, nei pressi del santuario di Oropa. Si trova all'interno dell'oasi WWF omonima di 1,7 ha, di cui fa parte anche una faggeta naturale, e rientra nel sistema delle oasi WWF.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il giardino botanico, di 10 720 , è stato istituito nel 1998 ed è stato affidato dal Comune di Biella in gestione al WWF biellese. Attualmente è affidato alla Cooperativa Clorofilla.

È nato grazie al contributo di Regione Piemonte, Provincia di Biella, Comune di Biella – Assessorato all'ambiente, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

La L.R. 22/1998 della Regione Piemonte ha indicato il giardino botanico di Oropa come area di interesse botanico[1].

Le collezioni[modifica | modifica wikitesto]

Le specie, sottospecie e varietà presenti nel giardino botanico di Oropa sono circa 500, suddivise per ambienti per facilitare la didattica. Le specie sono principalmente autoctone, in particolare sono presenti le specie spontanee del biellese e della conca di Oropa caratteristiche anche della riserva naturale speciale del Sacro Monte di Oropa, istituita con L.R. n.5 del 28 febbraio 2005. È inoltre presente una sezione a roccere che presenta una collezione di piante ornamentali composta da specie montane provenienti da tutto il mondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aree di interesse botanico, novembre 2010

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]