Giardino botanico di Castel Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giardino botanico di Castel Savoia
Jardin botanique du château Savoie
Gressoney-Saint-Jean-IMG 1574.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàGressoney-Saint-Jean-Stemma.png Gressoney-Saint-Jean
IndirizzoLocalità Castel Savoia
Caratteristiche
Tipobotanica
Apertura1990
DirettoreComune di Gressoney-Saint-Jean

Coordinate: 45°46′58″N 7°51′13″E / 45.782778°N 7.853611°E45.782778; 7.853611

Il giardino botanico di Castel Savoia (in francese, Jardin botanique du château Savoie) è un giardino botanico alpino che si trova nel parco del Castel Savoia, la villa della regina Margherita di Savoia a Gressoney-Saint-Jean, in Valle d'Aosta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il giardino botanico è stato creato nel 1990, a quasi cent'anni dalla costruzione della villa. È visitabile gratuitamente negli stessi orari di apertura del castello, da maggio a settembre.

Di proprietà comunale, è gestito dalla Stazione forestale di Gaby per conto della Regione autonoma Valle d'Aosta.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Posto a 1350 m s.l.m. nella Valle del Lys, il giardino si sviluppa per 1 km2 in aiuole rocciose che riproducono l'ambiente alpino o presentano ibridi e cultivar di piante ornamentali o di particolare interesse estetico provenienti da varie parti del mondo. Questa particolarità lo differenzia dagli altri giardini botanici alpini valdostani.

Tra le specie presenti ci sono: Aquilegia alpina, Arnica montana, Epilobium angustifolium, Gentiana sp., Leontopodium alpinum, Lilium martagon, Rhododendron ferrugineum, Saxifraga, Sempervivum arachnoideum, Sempervivum montanum et Trollius europaeus.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]