Gianni e Pinotto (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni e Pinotto
Titolo originaleThe Abbott and Costello Show
PaeseStati Uniti d'America
Anno1952-1954
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni2 Modifica su Wikidata
Episodi52 Modifica su Wikidata
Durata25 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheRaoul Kraushaar, Mort Glickman
ProduttoreJean Yarbrough
Produttore esecutivoPat Costello, Alex Gottlieb
Casa di produzioneTelevision Corporation of America
Prima visione
Dal5 dicembre 1952
Al1º maggio 1954
Rete televisivasyndication

Gianni e Pinotto (The Abbott and Costello Show) è una serie televisiva statunitense in 52 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 2 stagioni dal 1952 al 1954. È una sitcom incentrata sulle vicende della coppia di comici Gianni e Pinotto, attori disoccupati che condividono un appartamento in una pensione a Hollywood.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi consistono nel mostrare una serie di situazioni e storie di vario genere dove però i veri protagonisti sono Gianni e Pinotto che ne combinano di tutti i colori, facendo prevalere sulle altre la vena comica della scena.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Bud Abbott (52 episodi, 1952-1954), interpretato da Bud Abbott.
  • Lou Costello (52 episodi, 1952-1954), interpretato da Lou Costello.
  • Sid Fields (50 episodi, 1952-1954), interpretato da Sid Fields.
  • Mike Kelly (34 episodi, 1952-1953), interpretato da Gordon Jones.
  • Hercules (25 episodi, 1952-1954), interpretato da Bobby Barber.
  • Hillary Brooke (23 episodi, 1952-1953), interpretata da Hillary Brooke.
  • Mr. Bacciagalupe (18 episodi, 1952-1953), interpretato da Joe Kirk.
  • Bank Teller (17 episodi, 1952-1953), interpretato da Milt Bronson.
  • Stinky Davis (12 episodi, 1952-1953), interpretato da Joe Besser.
  • Helen Davis (4 episodi, 1953-1954), interpretata da Renie Riano.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Television Corporation of America[2] e girata negli Hal Roach Studios a Culver City e nei Motion Picture Center Studios a Los Angeles in California.[3] Le musiche furono composte da Raoul Kraushaar e Mort Glickman.[4] Il regista è Jean Yarbrough.[4]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[4]

  • Sid Fields in 25 episodi (1952-1954)
  • Clyde Bruckman in 15 episodi (1953)
  • Jack Townley in 10 episodi (1953)
  • Eddie Forman in 6 episodi (1952-1953)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 5 dicembre 1952 al 1º maggio 1954 [5][6] in syndication.[2] In Italia è stata trasmessa con il titolo Gianni e Pinotto.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[7]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 26 1952-1953
Seconda stagione 26 1953-1954

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gianni e Pinotto - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 10 maggio 2012.
  2. ^ a b Gianni e Pinotto - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.it. URL consultato il 10 maggio 2012.
  3. ^ Gianni e Pinotto - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 10 maggio 2012.
  4. ^ a b c Gianni e Pinotto - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 10 maggio 2012.
  5. ^ Gianni e Pinotto - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.it. URL consultato il 10 maggio 2012.
  6. ^ Gianni e Pinotto - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 10 maggio 2012.
  7. ^ Gianni e Pinotto - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 10 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione