Gianni Silvestrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianni Silvestrini (Aosta, 26 dicembre 1947) è uno scienziato italiano.

Dal 1977 al 1996 ha svolto l'attività di ricercatore presso l'Università di Palermo e il CNR nel campo delle fonti rinnovabili, dell'efficienza energetica e delle politiche energetiche.

Dal 2004 al 2007 ha svolto attività di ricerca e didattica presso il Politecnico di Milano; ha coordinato tra il 2003 e il 2013 dieci edizioni del Master Ridef - Energia per Kyoto (Energie Rinnovabili, Decentramento, Efficienza Energetica) promosso dal Politecnico e dall'Università Iuav di Venezia.

Ha svolto un'attività istituzionale dal 1997 al 2000 come consigliere del Ministro Edo Ronchi e dal 2000 al 2002 come Direttore generale presso il Ministero dell'Ambiente; in questo periodo ha coordinato la campagna nazionale "Domeniche senz'auto", ha lanciato il programma "10.000 tetti fotovoltaici" ed ha avviato il servizio del car sharing (ICS) in Italia.

È stato dal 2006 al 2008 consigliere del Ministro per lo Sviluppo Economico Pier Luigi Bersani.

Dal 2007 al 2009 è stato Presidente della sezione Ecolabel del Comitato italiano per l'Ecolabel e per l'Ecoaudit

Dal 2003 è direttore scientifico del Kyoto Club e della rivista+portale QualEnergia.

È presidente del Green Building Council Italia e del Coordinamento delle associazione delle fonti rinnovabili e dell'efficienza e della mobilità sostenibile FREE.

È stato tra i fondatori di Exalto, una società impegnata nello sviluppo delle fonti rinnovabili e dell'efficienza energetica.

Nel 2001 ha vinto l'European Solar Prize di Eurosolar per "lo straordinario impegno personale nelle fonti rinnovabili".

Opere[modifica | modifica wikitesto]

È autore di più di 100 articoli scientifici e coautore e curatore di vari libri:

  • Architettura solare, Clup, 1984;
  • Il futuro del sole, Franco Angeli, 1990;
  • Il contributo degli Enti locali alla riduzione dei gas serra, Roma, 2004;
  • La corsa della green economy, Edizioni Ambiente, 2010;
  • 2 °C, Innovazioni radicali per vincere la sfida del clima e trasformare l'economia, Edizioni Ambiente, 2015, 2a edizione, 2016
Controllo di autorità VIAF: (EN219575617
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie