Gianni Montanari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianni Montanari (Piacenza, 1949) è un traduttore, scrittore, autore di fantascienza e curatore editoriale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Piacenza nel 1949, è stato docente di lingua inglese negli istituti secondari.

Curatore specializzato nell'ambito della fantascienza e delle riviste amatoriali, diresse le collane Galassia (con Vittorio Curtoni dal 1970 al 1974, poi da solo fino al 1978) e Science Fiction Book Club (dal 1976 al 1979) e curò gli ultimi titoli dei "Fantapocket" Longanesi nel 1978-80, sempre svolgendo un'intensa attività di traduttore.

La sua fama è legata in particolare alla collana Urania di Mondadori, della quale è stato il curatore dal 1985 al 1990, quando subentrò al duo Fruttero & Lucentini.[1] In tale veste Gianni Montanari ideò il Premio Urania per il miglior romanzo italiano (divenuto il principale riconoscimento del settore), chiuse la sezione "Capolavori" all'interno di Urania e cambiò la linea di Millemondi, che durante la gestione Fruttero-Lucentini raccoglieva ristampe, trasformandola in un'occasione per i racconti brevi e le antologie. In Urania Classici pubblicò opere di autori nuovi per Urania, provenienti dai cataloghi di altre case editrici, e fondò la collana mensile Urania Fantasy e la collana libraria Altri Mondi.

Promosse in Urania la pubblicazioni di autori cyberpunk come Lucius Shepard e William Gibson e di scrittori inusuali quali Octavia Butler e Serge Brussolo.

Ha collaborato con saggi sulla fantascienza italiana a Survey of SF Literature, Salem Press 1979 e Anatomy of Wonder, Bowker Press 1981, e dal 1978 al 1992 ha inoltre curato svariati titoli per la collana BUR Fantascienza della Rizzoli.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel nome dell'uomo, Galassia n. 155, La Tribuna, 1971
  • La sepoltura, Galassia n. 191, La Tribuna, 1972
  • Daimon, La Fantascienza n. 4, Longanesi, 1978
  • Ismaele, Elara 2013

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Logica del murice, 1971, Robot, aprile 1977; ristampato 2005

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ieri, il futuro, Editrice Nord, Milano, 1977
  • La Fantascienza (gli autori e le opere), Guide Pratiche n. 9, Longanesi 1978

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN74663331 · ISNI: (EN0000 0000 2191 6174 · SBN: IT\ICCU\CFIV\048290 · LCCN: (ENn79081993 · GND: (DE119448173