Gianni Monduzzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gianni Monduzzi (Bologna, 21 luglio 1946) è uno scrittore, giornalista ed editore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito la laurea in medicina intraprende la carriera di editore, fondando nel 1968 la Monduzzi Editore, specializzata in materiale accademico. Dal 1984 si dedica all'attività di umorista; i suoi libri sono stati pubblicati dalla Mondadori. Dal 2000 al 2004 è stato Assessore alle Politiche Giovanili, Sicurezza, Polizia Municipale e Protezione Civile del Comune di Bologna.[1]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Qui di seguito le opere pubblicate:[2][3]

  • Il manuale della Playgirl - 1984 - Mondadori
  • Il morbo di Monduz - 1988 - Mondadori
  • Manuale per difendersi dalla mamma - 1992 - Mondadori
  • Della donna non si butta via niente (con 21 ricette per cucinarla) - 1994 - Mondadori
  • Orgasmo e pregiudizio - 1997 - Mondadori
  • Salire al cielo fermando le donne in ascensore - 2004 - Marsilio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premio Zocca, Gianni Monduzzi - Editore e scrittore, su premiozoccagiovani.it. URL consultato il 14 settembre 2012.
  2. ^ Unilibro, Libri, su unilibro.it. URL consultato il 14 settembre 2012.
  3. ^ Amazon.it, Libri di Gianni Monduzzi, su premiozoccagiovani.it. URL consultato il 14 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN11274188 · ISNI (EN0000 0000 6358 2563 · LCCN (ENn85084477 · BNF (FRcb12258980q (data)