Gianna Liani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianna Liani (Martignacco, 1946) è un'artista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Da sempre ha coltivato l'interesse per la pittura ed il design. Le opere prodotte rimandano allo studio messo in atto dall'artista, rivolto prevalentemente a quelle correnti artistiche che attraverso i segni, le espressioni cromatiche, le hanno permesso di trasformare un linguaggio grafico, vivida espressione di segni, parole e sentimenti. Decorativismo e surrealismo si fondono in un discorso a tratti continuativo ed a tratti pregno di differenze. André Breton ha inciso enormemente sulla sua produzione pittorica; attraverso il surrealismo, ella giunge alla fusione fra sogno e follia quotidiana compiendo una radicale critica della razionalità che tutto appiattisce ed ingrigisce. Materia e sentimenti generano così i racconti dell'inconscio, dipinti attraverso i blu, i rossi, i gialli, tutti i colori primari e secondari, esplodenti in una sequenza di figure a volte fantastiche, delle quali si apprezza l'ecclettismo acceso. Da tali tematiche si comprende a pieno l'influsso delle correnti romantiche espresse da Eugène Delacroix o dai colori forti, presenti nel movimento delle figure o nell'assenza delle stesse, tipico dell'arte di Mario Schifano.

Le varie rappresentazioni vengono rese tramite molteplici tecniche, dalle più classiche, come la pittura ad olio ed a tempera sino a giungere al graffito ed alle composizioni materiche dei pannelli decorati. Uno studio approfondito è stato compiuto per la produzione della serie di nudi, con i quali l'artista ha effettuato incursioni nell'arte impressionista, sino ai dipinti di Gustav Klimt o alle influenze di Jean-Jacques Henner. Di notevole importanza è stata anche la personale conoscenza dello scultore americano del vetro Dale Chihuly e del fotografo nonché stilista, anch'esso degli Stati Uniti d'America, Helmut Newton. La si può quindi definire "artista a tutto tondo", ella che ha fatto della sua vita e della sua persona la più iridescente e sfaccettata opera d'arte.

Il lato multisfaccettato dell'artista viene espresso anche attraverso le creazioni materico-compositive per le quali è nota a livello internazionale. Vari sono stati i riconoscimenti che hanno dimostrato l'interesse da parte della critica e dei media per gli oggetti, creazioni dal gusto tra l'Art Nouveau e l'Ikebana; le sue produzioni, sono state presentate a varie fiere internazionali: Nuova Zelanda, Australia, California, New York, Los Angeles, Las Vegas, Dubai, Parigi, Londra e molte altre capitali mondiali; è stata invitata all'Accent on Design presso il Jacob Javits Convention Center negli Stati Uniti d'America. Grazie alle sue opere pittoriche, presentate in personali e collettive, ha ottenuto vari riconoscimenti fra i quali si citano: Leon d'Oro alla Biennale di Venezia (1995), Premio della Chambre de Commerce en Paris, Premio speciale presso l'esposizione di design e bricolage tenutasi a Palazzo Patriarcale di Venezia (2009); è stata inoltre chiamata ad esporre le sue creazioni all'interno della manifestazione Artistic Vision in Venice presso il Palazzo delle Prigioni a Venezia (2012). Nel 2015 è stata nuovamente chiamata ad esporre a Venezia, all'interno della manifestazione "Dreams and Visions in Venice", presso il centro d'arte San Vidal - U. C. A. I., saletta di San Zaccaria. Nel 2016 è stata premiata con l'inserimento nel Volume Enciclopedico "Martignà" dalla Società Filologica Friulana per le sue Opere Pittoriche e per le sue Poesie. Sala Congressi Martignacco (Udine).

Dal 1989 è membro della Federazione Italiana degli Artisti nonché rappresentante per gli scambi culturali italo francesi presso la Societé des Amis des Arts; dal 1992 è membro dell'Unione Pittori e Artisti Friulani e dal 2004 è membro attivo del Centro Artistico Culturale "Il Colle" con sede a San Daniele del Friuli (Ud). Nel giugno 2005 il Ministero dello Sviluppo Economico di Roma le ha rilasciato il Brevetto M.S.E. con marchio registrato nella categoria "Arte e Design" n. 0001171127. Ha inoltre ottenuto vari riconoscimenti con suoi componimenti poetici, fra questi si ricordano il premio poesia "Dolores Poli Luciana", conferito dal Centro Culturale Artistico Veneziano, Venezia 1994 e nel 1983, il settimanale Confidenze, a seguito di una segnalazione per la migliore poesia ha pubblicato il componimento in versi dal titolo My Friend.

Esposizioni e mostre[modifica | modifica wikitesto]

Si riportano solo alcune delle esposizioni e mostre, nazionali ed internazionali, nelle quali sono state esposte le sue opere:

  • 1989 ottobre-novembre. Collettiva "Societé des amis des arts", Lione, Francia
  • 1990 ottobre. Personale alla Chambre de Commerce Italienne, Parigi, Francia. Premio della critica pubblicitaria
  • 1992. Collettiva del VII Concorso di Pittura Estemporanea, Fratta Polesine, (Ro)
  • 1992 luglio-agosto. Collettiva "Arte al Sole", Lignano Sabbiadoro (Ud)
  • 1992 novembre-dicembre. Personale "Racconti immaginifici", Caffè Teatro, Gorizia
  • 1993 gennaio. Personale presso la galleria d'arte " La Loggia", Udine
  • 1993 maggio. Collettiva alla Chambre de Commerce italienne, Parigi, Francia
  • 1993 Collettiva alla I Mostra Internazionale dell'Italia presso l'Acropilis, Nizza, Francia
  • 1994 Collettiva "La Torre di Villa Manin", MACEF, Milano
  • 1994 giugno-luglio. Collettiva Nazionale di Pittura, Scultura e Poesia, Palazzo Patriarcale, Venezia. "Premio speciale bricolage"
  • 1995 giugno. Biennale di Venezia, evento collaterale Scuola Grande dei Lanieri "C.C.A.V.", Biennale di Venezia 1995. Ottiene il "Leon d'Oro"
  • 1997 febbraio. Personale presso il Liceo Scientifico "A. Volta", Udine
  • 1997. Collettiva Centro Artistico Culturale "Arte & Libertà" Mostra Nazionale e Internazionale Arti Visive. Premio Città di Avellino
  • 1998. Collettiva “III Rassegna Internazionale Alpe Adria”, Gonars (Ud) dove ha ricevuto la “Medaglia d'Argento”
  • 1998. Personale “Spazi di Città”, Comune di Udine VI Circoscrizione. I premio
  • 1999. Collettiva “Verso il Giubileo 2000”, Pittori e Scultori Italiani a Venezia, Scoletta di San Zaccaria, Venezia
  • 2000 marzo. Personale, “I colori del Cuore”, Circolo Culturale Novarte, Mestre (Ve)
  • 2001 agosto. Personale, Moscon Center, San Francisco, Stati Uniti
  • 2002 agosto. Personale, Jacob K. Javits Convention Center, Manhattan, New York, Stati Uniti
  • 2002 luglio. Personale, Moscon Center, San Francisco, Stati Uniti
  • 2003 febbraio. Collettiva, Centri Espositivi, Sydney, Australia e Auckland, Nuova Zelanda
  • 2003 maggio. Personale, Florence Gift Mart, Fortezza da Basso, Firenze
  • 2003 giugno. Personale, Nuovo spazio Espositivo, Varazdin, Croazia
  • 2003 novembre-dicembre. Personale, Centro Esposizioni Milano Fiere, Milano
  • 2004 gennaio. Collettiva, Palazzo Frangipane, Tarcento (Ud)
  • 2004 giugno. Collettiva, Centro Espositivo, Los Angeles, Stati Uniti
  • 2004 luglio. Personale, Nuovo Centro Esposizioni, Varazdin, Croazia
  • 2004 novembre. Collettiva, “San Martino: l'autunno nell'Arte”, Chiesa Santa Maria dei Battuti, Cividale del Friuli (Ud)
  • 2005 aprile - Maggio. Collettiva di Primavera, Villa Florio, Buttrio (Ud)
  • 2005 maggio. Personale, "Italian Lifestyle in the Emirates", Centro Espositivo, Dubai, Emirati Arabi
  • 2006 agosto. Personale, Pasut & Partners, Bratislava, Slovacchia
  • 2006 maggio. Personale, "Italian Lifestyle in the Emirates", Centro Espositivo, Dubai, Emirati Arabi
  • 2006. Personale, Torreano di Martignacco (Ud)
  • 2009. Personale, "Il segno e il colore", Antenna Telefriuli
  • 2009 giugno. Biennale di Venezia, 53ª Esposizione Internazionale d'Arte, Evento Collaterale: “Blue Zone” Galleria San Vidal, Venezia
  • 2009 agosto. “Blue Zone”, 53ª Esposizione Internazionale d'Arte, Palazzo Veneziano, Malborghetto (Ud)
  • 2009 settembre-ottobre. “Blue Zone”, 53ª Esposizione Internazionale d'Arte, Palazzo Frisacco, Tolmezzo (Ud)
  • 2012 marzo. Collettiva, "Artistic Vision in Venice", rassegna di pittura, scultura e grafica, Palazzo delle Prigioni, Venezia]
  • 2013 giugno. Biennale di Venezia, 55ª Esposizione Internazionale d'Arte, Il Palazzo Enciclopedico, Evento Collaterale: “OVERPLAY”, Venezia
  • 2013 ottobre. Esposizione dell'opera "Rosso Lucente" con il patrocinio dell'Associazione Culturale Italo-Tedesca, Deutsch-Italienische Kulturgesellschaft, Prufungszentrum Goethe Institut, Dolceria delle Maschere, Venezia
  • 2014 febbraio - marzo. Durante il carnevale veneziano alcune opere sono state presentate alla mostra "Venezia e Colonia a confronto - opere di Lidia Epshtein e Gianna Liani", Palazzo Albrizzi di Venezia patrocinata dal Consolato generale della Repubblica Federale di Germania con sede a Milano.
  • 2015 12-15 maggio. Collettiva "Maison & Objet Americas", Convention Center Miami Beach, Florida, Stati Uniti.
  • 2015 16-19 maggio. Collettiva "Italian Luxury Interiors in New York", ICFF - New York, Jacob K. Javits Convention Center, Manhattan, New York, Stati Uniti.
  • 2015 giugno. Esposizione "Dreams and Visions in Venice", mostra introdotta dal prof. Giorgio Pilla, Scoletta di San Zaccaria, Venezia.
  • 2016 ottobre. Presentazione Volume Enceclopedico della Società Filologica Friulana con la Raccolta di Testi, Arte, Cultura, Letteratura,Territori, Archeologia, Musica, Lingua, Storia, Gente, Società, Economia e Tradizioni del Comune di Martignacco (Udine).
  • 2017 01-30 giugno. Mostra Personale al Relais Picaron Hotel - San Daniele del Friuli in provincia di Udine.
  • 2017 03-17 giugno. Collettiva "Original Dreams" Arte Contemporanea, mostra presentata dal Critico d'Arte Gabriella Pastor presso il Salone d'Arte in via della Zonta 2 - Trieste.
  • 2017 28 giugno 11 luglio. Collettiva "Original Dreams" Arte Contemporanea, mostra presentata dal Critico della Storia dell'Arte Francesca Catalano presso il Centro d'Arte San Vidal U.C.A.I.- Scoletta di San Zaccaria - Venezia.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Numerose sono le opere conservate presso privati ed Enti all'estero (Stati Uniti) e in Italia, volendo citare alcune città si ricorda: Manhattan, New York, San Francisco, Los Angeles, Hollywood, Las Vegas, Miami, Miami Beach, Sydney, Auckland, Dubai, Parigi, Londra, Mosca, Varazdin, Bratislava, Roma, Palermo, Milano, Firenze, Genova, Venezia, Udine, Trieste, Gorizia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Si può ritrovare numerosa documentazione presso gli archivi di varie testate giornalistiche, nazionali ed estere; si riporta inoltre un breve elenco di pubblicazioni che trattano della sua opera:

  • Lacourt Y., Revue Societé des Amis des Arts. Borgoin Jallieu (Isere) 40éeme Salon de Peinture, 1989, pag. 21
  • Razzano A., Schmitz R., Revue Economique des Chambres de Commerce Italiennes en France, France-Italie, n. 6, 45° année, 1990, pag. 49
  • AA.VV., Annuario d'Arte Moderna Italiana, a cura della redazione ACCA, Roma, 1995, pag. 214
  • AA.VV., Annuario d'Arte Moderna. Artisti Contemporanei ‘97, Tipografia Petruzzi Corrado & C., Roma, 1997, pag. 693
  • Grillo S., Arte Expo Jesolo 2000. Euroart eventi d'arte, Edizioni Papergraf, Padova, 2000, pag. 34
  • AA.VV., Catalogo dell'Arte Moderna Italiana n. 36. L'arte contemporanea dal secondo dopoguerra ad oggi, Editoriale Giorgio Mondadori, arti grafiche Pinelli, Milano, 2000, pag. 251
  • AA.VV., Catalogo Arte Moderna 2000 - 2001, Papergraf S.r.l., [Padova, 2001, pag. 448
  • Grillo S., Arte Expo Udine, Svet Matteo Editore, Dosson di Casier (Tv), 2001, pag. 104
  • AA.VV., Expo Arte Bari. Fiera del Levante, Papergraf S.r.l., Padova, 2001, pag. 147
  • AA. VV., 53esima Esposizione Internazionale d'Arte. Biennale di Venezia. Evento Collaterale Fare Mondi, Marsilio Editori, Venezia, 2009, pag. 210
  • AA.VV., 55esima Esposizione Internazionale d'Arte "La Biennale di Venezia 2013", Il Palazzo Enciclopedico-Overplay, Eventi Collaterali, Marsilio Editori, Venezia, 2013, pagg. 250-251
  • AA.VV., "Overplay", 55ª Esposizione Internazionale d'Arte "La Biennale di Venezia 2013", Il Palazzo Enciclopedico, Associazione culturale Italo-Tedesca, Palazzo Albrizzi, Venezia, Guida Beve, Marsilio Editori, Venezia, 2013, pagg. 298-299
  • AA.VV., "Quando l'Arte ti Emoziona" Opere Pittoriche e Poesie di Gianna Liani a cura della Professoressa Giuliana Michelutti, XCIII Congresso Società Filologica Friulana Martignà 2 Ottobre 2016 Tipografia: LithoStampa Pasian di Prato (Udine), pagg. 863-864-865-866-867.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]