Gianfranco Agus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianfranco Agus (Napoli, 5 febbraio 1949) è un conduttore televisivo e attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Giorgio Agus e nipote dell'attore Gianni Agus (fratello di suo padre), Gianfranco Agus ha condotto Il sabato dello Zecchino alla fine degli anni '80 con Ave Ninchi. Come conduttore televisivo ha coadiuvato Michele Cucuzza nel programma La vita in diretta. Nel 2004 è stato coinvolto in un caso di pubblicità occulta presso il ristorante "Pentola d’oro" di Sesto San Giovanni, che ha portato alla sospensione sua (ordinata dall'allora direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce) e all'autosospensione dello stesso Cucuzza[1][2]. Reintegrato nella trasmissione dopo pochi mesi, è tuttora inviato dei servizi di punta della trasmissione di Raiuno.

Sempre in televisione, ha presentato il Nuovo Cantagiro (1991-1992) e partecipato alle trasmissioni Hamburger Serenade (1986) e Porto Matto (1987-1988). Ha recitato in alcune commedie italiane, tra cui Vacanze in America e Casa mia, casa mia....

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]