Giacomo Lorenzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Lorenzini
Giacomo Lorenzini.jpg
Lorenzini al Pisa nel 1993
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Chievo (Under-16)
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Giovanili
19??-1989Cecina
1989-1993Milan
Squadre di club1
1988-1989Cecina 4 (0)
1993-1994Pisa32 (5)
1994-1995Como3 (1)
1995Modena 14 (1)
1995-1996Massese 29 (11)
1996-1997Sora32 (11)
1997-1998Reggina31 (9)
1998-1999Castel di Sangro 13 (6)
1999Reggina 8 (3)
1999-2000Palermo 18 (2)
2000Crotone 11 (1)
2000-2001Livorno 33 (14)
2001-2003Treviso 60 (17)
2003-2005Pisa 58 (20)
2005-2007Carpenedolo 62 (24)[1]
2007-2009Bassano Virtus 55 (23)[2]
2009-2010Carpenedolo 33 (11)
2010-2011Villafranca 11 (4)
Nazionale
1993Italia Italia U-21 1 (0)
Carriera da allenatore
2011-2012VillafrancaJuniores
2012-2013Villafranca
2013-2014Vigasio
2015-2016Villafranca
2016-2017Castelnuovo Sandrà Allievi Elite
2017-2018ChievoUnder-16
2018-ChievoUnder-15
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'08/12/2017

Giacomo Lorenzini (Cecina, 25 gennaio 1973) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante, tecnico dell'Under-15 del Chievo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatosi al liceo scientifico con 46/60, intraprese gli studi universitari prima in scienze politiche e poi in economia, abbandonando gli studi per l'impossibilità di conciliarli con il calcio.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

È stato un centravanti di peso, forte fisicamente.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Milan che lo prelevò dal Cecina, con le giovanili rossonere ha realizzato 7 gol nel Campionato Primavera, 4 in Coppa Italia Primavera e nel Campionato Berretti e 5 al Torneo di Viareggio.[4]

Nel Milan non fu mai schierato in campionato e nel 1993 scende in Serie B dove gioca con le maglie di Pisa e Como; in seguito gioca anche in C.

Fa ritorno in cadetteria nel 1997 nella Reggina, e successivamente giocherà in numerose squadre di Serie C (tra le quali Castel di Sangro, Palermo, Livorno e di nuovo Pisa).

In seguito gioca in quarta serie con Carpenedolo e Bassano Virtus e poi in Serie D ancora nel Carpenedolo e poi nel Villafranca, in cui è arrivato il 31 dicembre 2010.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 giocato una partita di qualificazione al Campionato europeo di calcio Under-21 1994 contro la Danimarca.

In seguito l'allora allenatore della Nazionale Cesare Maldini fu costretto a sottrarlo alla Primavera del Milan che si accingeva a giocare la finale del Torneo di Viareggio poiché era in piena emergenza.[4]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera di allenatore con la squadra con cui si era ritirato, il Villafranca, allenandone la formazione Juniores.[6] Il 22 aprile viene nominato allenatore della prima squadra in sostituzione dell'esonerato Davide Pellegrini.[6][7] Debutta sulla panchina della squadra di Serie D tre giorni dopo, vincendo per 2-0 sulla Virtus Pavullese.[6] Dal dicembre del 2013 è subentrato a Fabrizio Sona sulla panchina del Vigasio, nel girone A del campionato veneto di Eccellenza.[senza fonte]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crotone: 1999-2000 (girone B)
Treviso: 2002-2003 (girone A)
Bassano Virtus: 2007-2008

Treviso Supercoppa di Serie C 2002/2003[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 66 (26) se si comprendono i play-off della stagione 2005-2006.
  2. ^ 60 (25) se si comprendono i play-off della stagione 2007-2008 e 2008-2009.
  3. ^ Giacomo Lorenzini si racconta web.tiscali.it
  4. ^ a b c Emergenza: Maldini schiera gli avanzi archiviostorico.corriere.it
  5. ^ Calcio mercato Archiviato il 7 luglio 2011 in Internet Archive. Asvillafranca.com
  6. ^ a b c Notizie Risultati Classifiche Archiviato il 7 luglio 2011 in Internet Archive. Asvillafranca.com
  7. ^ Serie D/D: Villafranca Veronese, esonerato Pellegrini. C'è Lorenzini Venetogol.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]