Giacomo III di Scozia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Scozia
Stuart

Royal Arms of the Kingdom of Scotland.svg

Giacomo III
Giacomo III di Scozia insieme alla moglie Margherita di Danimarca

Giacomo III di Scozia (Stirling?, 10 luglio 1451Sauchie Burn, 11 giugno 1488) fu re di Scozia dal 1460 al 1488.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Giacomo II di Scozia, Steward di Scozia, e di Maria di Gheldria, principessa olandese, succedette al padre, morto in battaglia il 3 agosto 1460, sul trono di Scozia, a soli 9 anni, sotto la reggenza della madre. L'incoronazione avvenne il 10 agosto nell'abbazia di Kelso: ad incoronare il giovanissimo monarca fu George Douglas, IV conte di Angus, che fu uno dei reggenti per il trono scozzese insieme alla regina madre. Infatti Douglas continuò a comandare sulle marche dell'Est e dell'Ovest grazie anche all'insediamento di uomini fedeli nell'amministrazione locale, consentendogli di mantenere così una certa supremazia fino alla morte, avvenuta l'11 marzo 1463. Nel 1469, a 18 anni, Giacomo III si sposò con Margherita, figlia di Cristiano I di Danimarca e Norvegia, nell'abbazia di Holyrood Palace.

Fu un matrimonio molto importante, perché la sposa portò in dote al Regno di Scozia il possesso sulle isole Ebridi e Orcadi, segnando la massima espansione territoriale raggiunta dal regno scozzese. Dopo essere uscito di minorità, il re scozzese, perseguendo la linea politica del padre, tentò nuovamente di imporre l'autorità regia sulla riottosa nobiltà scozzese, venendo a contrasto con il fratello Alexander Stewart, duca d'Albany e aspirante al trono, riconosciuto come sovrano da re Edoardo IV d'Inghilterra. Nel 1482 riuscì a sconfiggere la ribellione di Douglas, conte di Angus, riprendendo successivamente un'accanita lotta contro gli inglesi, rimanendo però ucciso l'11 luglio 1488 nella battaglia di Sauchieburn, presso il fiume Bannock Burn, in una battaglia contro dei nobili scozzesi ribelli, alleatisi con il re inglese. Alla sua morte gli succedette il figlio primogenito Giacomo IV.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Dal matrimonio nacquero tre figli:

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Rosa d'Oro della cristianità - nastrino per uniforme ordinaria Rosa d'Oro della cristianità
— 1486

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Re di Scozia Successore Flag of Scotland.svg
Giacomo II 1460-1488 Giacomo IV

Controllo di autorità VIAF: 37712292 LCCN: n82202070