Giacomo Carabelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Carabelli
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo metropolita di Siracusa (1921-1932)
 
Nato16 agosto 1886 a Carnago
Ordinato presbitero17 luglio 1910
Nominato arcivescovo13 aprile 1921 da papa Benedetto XV
Consacrato arcivescovo22 maggio 1921 dal cardinale Giuseppe Francica-Nava de Bontifè
Deceduto16 luglio 1932 (45 anni)
 

Giacomo Carabelli (Carnago, 16 agosto 188616 luglio 1932) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato il 16 agosto 1886 a Carnago, nell'arcidiocesi di Milano.

Il 17 luglio 1910 è stato ordinato presbitero.

Il 13 aprile 1921 papa Benedetto XV lo ha nominato arcivescovo metropolita di Siracusa. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il successivo 22 maggio dal cardinale Giuseppe Francica-Nava de Bontifè, arcivescovo di Catania, coconsacranti Damaso Pio De Bono, vescovo di Caltagirone, e Mario Sturzo, vescovo di Piazza Armerina.

È morto il 16 luglio 1932.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]