Giacomo Calandrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Calandrone
Giacomo Calandrone.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature I, II
Gruppo
parlamentare
Comunista
Circoscrizione Catania

Dati generali
Partito politico Partito Comunista Italiano
Professione operaio metallurgico, sindacalista, giornalista

Giacomo Calandrone (Savona, 7 marzo 1909Savona, 30 settembre 1975) è stato un politico, giornalista e sindacalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Volontario nella Guerra di Spagna nelle Brigate Internazionali, fu fatto prigioniero in Francia. Rientrò in Italia e nel 1946 divenne dirigente del Partito Comunista Italiano in Sicilia, dove venne eletto nella circoscrizione catanese alla I e II legislatura nella Camera dei deputati. Giornalista politico, fu autore di biografie storiche.[1]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "La Spagna brucia: cronache garibaldine", Editori Riuniti, (1962)
  • "Comunisti in Sicilia", Ed. Riuniti, (1972)
  • "Gli anni di Scelba", Vangelista, (1975)

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ rai.tv Maria Grazia Calandrone, su rai.tv. URL consultato il 12 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]