Ghostbusters (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghostbusters
Ray Parker, Jr. - Ghostbusters.png
Screenshot del video
ArtistaRay Parker Jr.
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1984
Durata3:46
Album di provenienzaColonna sonora di Ghostbusters
GenereRock elettronico
Dance rock
EtichettaArista Records
ProduttoreRay Parker Jr.
Registrazione1984
FormatiVinile

Ghostbusters è una canzone scritta da Ray Parker Jr. come tema principale del film omonimo, con protagonisti Bill Murray e Dan Aykroyd. Il brano raggiunse la vetta della classifica Billboard Hot 100 l'11 agosto 1984, dove vi rimase per tre settimane. Inoltre ha raggiunto la posizione numero due in Inghilterra.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip della canzone Ghostbusters fu diretto dallo stesso regista Ivan Reitman, prodotto da Jeffrey Abelson e ideato da Keith Williams: rimase tra i più visti di MTV. Il video mostra Ray Parker cantare, e una ragazza spaventata in una casa stregata fatta con dei neon colorati, ed è intervallato da spezzoni del film, e da numerosi cameo. Infatti, al ritornello Who ya gonna call? (in italiano, E chi chiamerai?), la risposta (Ghostbusters!) viene cantata a turno da Chevy Chase, Irene Cara, John Candy, Nickolas Ashford, Melissa Gilbert, Jeffrey Tambor, George Wendt, Al Franken, Danny DeVito, Carly Simon, Peter Falk e Teri Garr. Nell'ultima parte del video, Parker e i quattro acchiappafantasmi in divisa ballano per le strade di Times Square.

Controversia[modifica | modifica wikitesto]

Huey Lewis citò Ray Parker per plagio affermando che gli aveva rubato la melodia da una sua canzone del 1983: I Want A New Drug. Ironicamente, Lewis aveva rinunciato a comporre la colonna sonora di questo film poiché impegnato in quella di Ritorno al futuro. Probabilmente Lewis ha scritto un primo abbozzo del brano e successivamente ne ha abbandonato la realizzazione (poiché era già impegnato con Ritorno al Futuro e con suo album di prossima uscita). La produzione del film, convinta della potenzialità del brano, ha ripreso l'abbozzo di Lewis, l'ha completato e l'ha fatto cantare a Ray Parker. Quindi più che di plagio si dovrebbe parlare di appropriazione indebita.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single Arista
  1. "Ghostbusters" (3:46)
  2. "Ghostbusters" (Instrumental) (4:03)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Chart (1984-1985)[1] Peak
position
Austria 8
Francia 1 (5)
Norvegia 2
Svezia 2
Svizzera Singles Chart 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Ghostbusters" (by Ray Parker Jr.), Austrian, French, Norwegian, Swedish and Swiss Singles Charts Lescharts.com (Retrieved December 16, 2007)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica