Ghost (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Fantasma (disambigua).
Ghost
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Alter egosconosciuto
Ava Starr (in Ant-Man and the Wasp)
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.Giugno 1987
1ª app. inIron Man #219
Interpretato daHannah John-Kamen
Voce italianaGaia Bolognesi
SpecieUmano
SessoMaschio / Femmina (in Ant-Man and the Wasp)
Poteri
  • Provetto cecchino
  • Brillante inventore, esperto di tattica ed abile hacker
  • Intelligenza superiore

Armatura

  • Invisibilità
  • Intangibilità
  • Tecnologia Stealth
Affiliazione

Ghost, nella versione italiana è il Fantasma, è un personaggio dei fumetti della Marvel Comics dove viene spesso presentato come avversario di Iron Man.

La sua figura è stata spesso modificata per essere adattata alla sua partecipazione in varie serie televisive, nelle quali è stato doppiato dall'attore Jim Cummings. L'attrice Hannah John-Kamen ha interpretato la sua versione femminile nel film Ant-Man and the Wasp uscito nel 2018, entrando a far parte del Marvel Cinematic Universe.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Creato da David Michelinie e Bob Layton, il personaggio fece il suo debutto in Iron Man #219 (Giugno 1987). Originariamente avversario di Iron Man, Fantasma si è trasformato in antieroe dopo essere divenuto membro dei Thunderbolts durante gli avvenimenti di "Dark Reign" ed "Età degli eroi".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ben poco si sa in merito all'identità di Ghost, sebbene lui sostenga di essere stato un ricercatore nel comparto IT, e di essere diventato ciò che è a causa dell'avidità dell'azienda. Il Fantasma è un sabotatore anticapitalista che cerca di distruggere le istituzioni politiche ed economiche che considera opprimenti, interessate a coloro che si occupano di tecnologia avanzata e sorveglianza. Esso ha fatto parte a diverse corporazioni e organizzazioni, tra cui anche i Thunderbolts sotto la leadership di Norman Osborn con lo scopo di eliminare i gruppi rivali che li ostacolavano. Nonostante ciò, esso progetta e agisce sui propri obbiettivi in modo totalmente autonomo.[1]

Poteri e capacità[modifica | modifica wikitesto]

Il Fantasma indossa una tuta protettiva dal design ispirato al nome che esso detiene. Grazie alla propria tecnologia stealth, gli consente di rendere invisibile e intangibile se stessa e gli oggetti che tocca, ma non entrambi allo stesso tempo. I gadget incorporati nella sua tuta, gli permettono di hackerare e riprogrammare tutti i tipi di sistemi elettronici nelle sue vicinanze e di intercettare, manomettere o silenziare i segnali elettromagnetici. Questa tecnologia combinata al suo superbo intelletto lo rendono un super-hacker.

Oltre a questo, ha inventato un arsenale di armi ad alta tecnologia, inclusi dispositivi incendiari, granate automatiche di autodifesa e bombe che si attivano in base al suono. Evita spesso gli scontri diretti, preferendo tattiche di sotterfugi e agguati. Inoltre possiede una incredibile abilità tattica, è un inventore e un hacker brillante.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Cinematic Universe[modifica | modifica wikitesto]

Una versione femminile di Ghost interpretata da Hannah John-Kamen, appare come antagonista principale nel film Ant-Man and the Wasp. Nel film l'alter ego del personaggio è Ava Starr e la sua nascita avviene quando suo padre, Elihas Starr, uccise se stesso e sua moglie durante un esperimento, causando anche lo squilibrio molecolare che dona i poteri alla ragazza. Viene addestrata dallo S.H.I.E.L.D. per diventare un loro soldato. Anni dopo Ava viene adottata dal dottor Bill Foster, che cerca di aiutarla. Ghost, viene definita come la seconda donna degli antagonisti principali nella serie di film Marvel Cinematic Universe, dopo Hela (in Thor: Ragnarok).

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Ghost è apparso come guest-star nelle serie animate Iron Man, Iron Man: Armored Adventures, Avengers Assemble e Spider-Man.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Thunderbolts #151 - A Ghost's Story, 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ghost sul sito ufficiale Marvel.com