Ghiacciaio Bol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghiacciaio Bol
C77190s1 Ant.Map Ross Island.jpg
Nella parte sud-occidentale di questa mappa è possibile vedere il flusso del ghiacciaio Bol.
StatoAntartide Antartide
RegioneDipendenza di Ross
ProvinciaCosta di Scott
CatenaDorsale Royal Society
Coordinate77°52′S 162°34′E / 77.866667°S 162.566667°E-77.866667; 162.566667
Lunghezzakm
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Antartide
Ghiacciaio Bol
Ghiacciaio Bol

Il ghiacciaio Bol è un ghiacciaio lungo circa 7 km situato nella regione centro occidentale della Dipendenza di Ross, nell'Antartide orientale. Il ghiacciaio, il cui punto più alto si trova a circa 1700 m s.l.m., si trova in particolare nella regione settentrionale della dorsale Royal Society, sulla costa di Scott, dove fluisce verso nord, partendo dal versante nord-orientale del monte Camel's Hump e scorrendo tra il monte Mignone, a ovest, e il monte Essinger, nella parte orientale dei promontori Cathedral, a est, fino a unire il proprio flusso a quello del ghiacciaio Ferrar.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il ghiacciaio Bol è stato scoperto e mappato durante la Spedizione Discovery, condotta da 1901 al 1904 e comandata da Robert Falcon Scott, e così battezzato nel 1964 dal Comitato consultivo dei nomi antartici in onore del tenente comandante Peter Bol, un cappellano della marina militare statunitense che passò l'inverno del 1956 presso la base aeronavale statunitense nei pressi del canale McMurdo.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ghiacciaio Bol, su sws.geonames.org, GeoNames.Org (cc-by), 20 gennaio 2008. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Ghiacciaio Bol, in Geographic Names Information System, USGS.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]