Ghazala Javed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Artista musicale}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Ghazala Javed (Swat, 1 gennaio 1988Peshawar, 19 luglio 2012) è stata una cantante pakistana, di musica pashtu.

Ha iniziato a cantare nel 2005 e fece parte dei Giovani Pakistani. La sua musica è famosa non solo in Pakistan, ma anche in Afghanistan e in tutti i posti dove abitano i Pashtu[1].

Realizzò 12 album nella sua carriera, oltre a innumerevoli singoli, ed è considerata l'artista pashtun più pagata di sempre; cantava in occasione di ricevimenti e cerimonie per compensi di 12-15.000 dollari a notte, a Kabul e anche a Dubai[2].

Fu uccisa il 18 giugno 2012 da un killer su una motocicletta, insieme a suo padre, all'età di 24 anni. Secondo le autorità, il suo ex-marito è fra le persone sospettate del delitto[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stunning singer who defied Taliban and divorced husband after finding out he had second wife is shot dead as she leaves beauty salon, 19 giugno 2012.
  2. ^ Pashtun Singing Star Ghazala Javed: Why Was She Killed?, Newsweek, 16 luglio 2012.
  3. ^ Popular female Pakistani singer killed in drive-by shooting (en) Cnn.com