Gestione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In economia, il termine gestione indica l'insieme delle azioni da porre in essere affinché un'organizzazione (ad esempio un'azienda) possa perseguire gli obiettivi prefissati nella pianificazione aziendale e compiere scelte riguardanti le relazioni tra i suoi elementi costitutivi (persone e tecnologie).

Differenza tra gestione e management[modifica | modifica wikitesto]

Gestione in questo senso non è dunque sinonimo di management (o direzione), anche se nel linguaggio corrente i due concetti tendono a sovrapporsi; d'altra parte è indubbio che il management costituisce uno degli aspetti più rilevanti della gestione.

Differenza tra gestione e governo[modifica | modifica wikitesto]

La gestione si distingue dal governo di un'azienda, che spetta alla proprietà dell'imprenditore. La proprietà assume le decisioni strategiche di lungo termine, quali: modifiche al perimetro dell'azienda (fusione, incorporazione, cessione di ramo di azienda, creazione di patrimoni "vincolati" destinati ad uno specifico affare), cambio del nome e del brand, acquisto o cessione di asset materiali o finanziari, adozione di policy e codice etico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende