Gertrude di Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gertrude-Olisava
Principessa consorte di Kiev
In carica 1054 –
1073
Erede Sviatopolk II di Kiev
Nascita 1025
Morte Turov, 4 gennaio 1108
Dinastia Piast
Padre Mieszko II di Polonia
Madre Richeza di Lotaringia
Consorte di Iziaslav I di Kiev
Figli Yaropolk Iziaslav, Mstislav, Eupraxia

Gertrude-Olisava (c. 1025Turov, 4 gennaio 1108) è stata una principessa polacca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia del Re Mieszko II di Polonia e della regina Richeza di Lotaringia e nipote dell'imperatore tedesco Ottone II. Nel 1043 sposò Iziaslav I di Kiev con cui ebbe due figli, Yaropolk Iziaslav e Mstislav, ed una figlia, Eupraxia, la quale, successivamente, sposò il principe di Cracovia[1] Mieszko Boleslawowic della dinastia dei Piast. Sviatopolk II di Kiev, spesso riconosciuto come suo figlio,[2] potrebbe essere nato dalla relazione di Izyaslav con una concubina.

Gertrude aveva ereditato un medievale manoscritto miniato, conosciuto come il Salterio di Egberto o il Salterio di Treviri, creato alla fine dell'XI secolo per l'arcivescovo Egberto di Treviri. Gertrude inserì il suo libro di preghiere all'interno del codice. Nelle preghiere del libro fece inserire sei volte il nome del figlio Yaropolk, unicus filius meus (tradotto come "mio figlio prediletto" o "mio unico figlio").

Gertrude di Polonia

Dinastia Piast

Nata: ~ 1025 Morta: 1108

Nuovo Titolo Principessa Consorte di Turov

1045-1078

Succeduta da

Cunegonda, figlia di Ottone I, Margravio di Meissen

Preceduta da

Irina

Grande Principessa Consorte di

Rus'

1054–1073

Succeduta da Cecilia
Grande Principessa Consorte di

Kiev

1054–1073

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marek, Miroslav. "Piast dynasty". Genealogy.EU. [self-published source][better source needed] (in English).
  2. ^ Dworzaczek, Włodzimierz (1959). Genealogia. Opracował Włodzimierz Dworzaczek. Warszawa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72325397 · ISNI (EN0000 0001 0986 7047 · LCCN (ENn2002044106 · GND (DE124379656 · BNF (FRcb14602635j (data) · BAV (EN495/308855 · CERL cnp00580548 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002044106
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie