Germán Moreno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Germán Moreno nel 2011

Germán Molina Moreno (Santa Cruz, 4 ottobre 1933Quezon, 8 gennaio 2016) è stato un attore, comico, personaggio televisivo, conduttore radiofonico e conduttore televisivo filippino.

Chiamato "Master Showman" o più affettuosamente "Kuya Germs", lasciò la sua firma, sia come presentatore che come autore, su molti dei più memorabili programmi televisivi filippini a partire dagli anni settanta, divenendo una presenza fissa e familiare del piccolo schermo e uno dei personaggi televisivi più amati dell'arcipelago.[1] Fu inoltre tra i più noti talent manager dell'industria televisiva e cinematografica filippina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Germán Moreno nacque nel quartiere di Santa Cruz, Manila, da Jose Moreno y Calvo (chiamato Pepe) ed Aurora Molina.[2] Il padre aveva origini spagnole, mentre la madre era filippina. Oltre a Germán, dal loro matrimonio nacque anche la sorella Pilar Moreno Nite.[3] Suo padre morì a seguito di un incidente con un soldato statunitense. Inizialmente Germán lavorò per una compagnia di taxi della zia e al contempo vendette anche bibingka, noccioline e sigarette. Più tardi divenne aiutante di un autista di jeepney.[4]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Maraming salamat, Kuya Germs, GMA News, 8 gennaio 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  2. ^ Romy R. Protacio, GERMAN MORENO" FROM THE BOOK, "BALIK TANAW: THE FILIPINO MOVIE STARS OF YESTERYEARS, asianjournalusa.com. URL consultato il 1º giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2014).
  3. ^ (TL) Fidel R. Jimenez, Mga artista, naging biktima rin ng karahasan ngayong 2011, in GMA Network, 29 dicembre 2011. URL consultato il 19 agosto 2015.
  4. ^ (TL) 'Kuya Germs', ang mestizong tindero ng bibingka, janitor, barker, at iba pa, in GMA Network, 8 gennaio 2016. URL consultato l'8 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]