Gerardo García

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gerardo García León
GerardoCCF.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 174 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2013 (calciatore)
Carriera
Squadre di club1

Logroño

1992-1995 Real Madrid B55 (6)
1995-1996 Leganés 36 (4)
1996-1997 Lleida 28 (2)
1997-1998 Badajoz 38 (3)
1998-2000 Villarreal 45 (3)
2000 Valencia 10 (0)
2000-2001 Osasuna 10 (2)
2001-2006 Málaga 156 (5)
2006-2009 Real Sociedad 96 (3)
2009-2011 Córdoba 46 (0)
2011-2013 SD Logroñés 32 (2)
Carriera da allenatore
2019-LogroñoFemminile
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gerardo García León – noto solo come Gerardo – (Siviglia, 7 dicembre 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo, di ruolo difensore, tecnico del Logroño femminile.

Ha tre fratelli calciatori: Eduardo, Moisés e Manuel Candelas.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato dieci stagioni nella massima serie spagnola.

Con il Valencia ha perso la finale della UEFA Champions League 1999-2000 contro il Real Madrid.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Málaga: 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Candelas, el menor de la saga García León, refuerza desde ayer al Vecindario, su Eldia.es. URL consultato il 23 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]