Geppetto Boskonovitch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dottor Geppetto Boskonovitch
Boskon.jpg
Dr. Boskonovitch
UniversoTekken
Nome orig.ドクター・ジェペット ・ボスコノビッチ (Dokutā Jepetto Bosukonobicchi)
Lingua orig.Giapponese
SoprannomeDottor B.
StudioNamco
1ª app.1998
1ª app. inTekken 3
Voce orig.Tamio Ōki (Tekken - The Animation)
Voce italianaMario Mastria (Tekken - The Animation)
SpecieUmano
SessoMaschio
EtniaRussa
Luogo di nascitaRussia

Dottor Geppetto Boskonovitch (ドクター・ジェペット・ボスコノビッチ Dokutā Jepetto Bosukonobicchi?), (in russo: Доктор Джеппетто Босконович?) è un personaggio immaginario della serie di videogiochi picchiaduro Tekken, apparso in Tekken 3 e Tekken Tag Tournament 2.

Scheda del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto Boskonovitch è uno scienziato di novantasei anni nato in Russia, dai capelli bianchi e il viso segnato dal tempo.

Indossa spesso il suo costume da scienziato, ma in Tekken 3 possiede un costume da combattimento che non è altro che una copia del vestito di Yoshimitsu.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto è apparso sotto forma di personaggio giocabile in Tekken 3, dopo aver completato quattro volte la modalità "Tekken Force".

Egli non incentra il suo stile di combattimento sugli attacchi fisici, ma su attacchi speciali e a distanza spesso eseguibili sdraiati per terra.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto incentrò tutti i suoi studi su una cura per sua figlia e potenziamenti per Yoshimitsu. Costruì poi un cyborg con le sembianze di sua figlia, che chiamò Alisa (personaggio giocabile in Tekken 6) che inizialmente doveva servire come guardia del corpo di Jin Kazama.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tekken[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto Boskonovitch, all'età di dodici anni, in Russia, progettò un nuovo missile nucleare e dopo poco diventò famoso nel mondo scientifico e studiò per diventare un grande scienziato per il bene dell'umanità.

Geppetto lavorò per la Mishima Zaibatsu, e durante il "The King of Iron Fist Tournament", o Tekken, il Clan Manji irruppe nei laboratori Mishima rubando alcuni dati, ma durante il fatto il capo del clan, Yoshimitsu, perse un braccio che Geppetto gli aggiustò rendendolo più funzionale.

Tekken 2[modifica | modifica wikitesto]

Durante il "The King of Iron Fist Tournament 2", o Tekken 2, Geppetto venne rapito da Kazuya Mishima che lo costrinse a lavorare per lui. Geppetto creò delle armi biologiche come Roger e Alex, e completò Prototype Jack.

La figlia di Geppetto è passata fuori casa e il progetto "Sonno Freddo" ha avuto inizio e, per preservare il suo corpo, sono stati testati quelli di Anna Williams e Nina Williams. Una volta completato il compito Geppetto doveva essere giustiziato, ma Yoshimitsu partecipa al torneo e salva Geppetto ricambiando così il favore.

Tekken 3[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto, dopo venti anni passati a cercare una cura per sua figlia in fin di vita, mantenuta da una macchina ibernante, riscontra una malattia alla spina dorsale, curabile solo con il sangue del Dio della Lotta, Ogre.

Venuto a sapere di questo, Yoshimitsu, oramai divenuto suo amico, decide di partecipare al "The King of Iron Fist Tournament 3", o Tekken 3, per uccidere Ogre e prelevare un campione del suo sangue.

Tuttavia, Geppetto decise di partecipare al torneo col suo amico per avere più probabilità di vittoria.

[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto, guarito col sangue di Ogre, e Yoshimitsu sperimentano una formula su un topo che poco dopo si ingrandisce distruggendo il laboratorio, mentre Yoshimitsu corre via portando in braccio Geppetto.

Tekken 4[modifica | modifica wikitesto]

Durante il "The King of Iron Fist Tournament 4", o Tekken 4, Yoshimitsu portò a Geppetto Bryan Fury, in fin di vita, che racchiudeva il segreto per distruggere l'arma biologica di Abel.

Geppetto addormentò Bryan, con la sua approvazione, promettendogli di donargli un corpo nuovo e potente, capace di durare nel tempo.

Tekken 5[modifica | modifica wikitesto]

Geppetto donò un nuovo corpo a Bryan che però, risvegliatosi anticipatamente, distrusse il laboratorio e attaccò i membri del Clan Manji. Geppetto sopravvisse e raccontò il tutto a Yoshimitsu, che promise di uccidere Bryan al "The King of Iron Fist Tournamnet 5", o Tekken 5.

Tekken Tag Tournament 2[modifica | modifica wikitesto]

Boskonovich, intento a studiare il DNA della famiglia Mishima, arriva un inevitabile conclusione, il gene che si tramandano è quello della calvizie. Subito dopo si vede Lars Alexandersson a bordo di un elicottero, che, dopo essersi toccato i capelli, chiede ai suoi uomini di chiudere il portello.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nome completo di Geppetto viene rivelato solo nello spin-off di Tekken, chiamato Death by Degrees.
  • Geppetto appare sotto forma di personaggio giocabile in Tekken 3, una volta completata la modalità "Tekken Force", per tornare poi giocabile solo in Tekken Tag Tournament 2.
  • Inoltre lui è il creatore di Alisa Boskonovitch in quanto lui l'ha creata per servire Jin Kazama.
  • In Tekken Tag Tournament nel minigioco "Tekken Bowling", mentre ci si appresta a lanciare la palla, si può notare Boskonovitch tifare sullo sfondo del gioco.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi