Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Georges Jacob

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


Ritratto di Georges Jacob, eseguito da Simon Julien, 1793

Georges Jacob (Cheny, 6 luglio 1739Parigi, 5 luglio 1814) è stato un ebanista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jacob nacque in Borgogna e trasferitosi a Parigi dopo la morte del padre, divenne allievo dell'ebanista Louis Delanois.[1] Jacob diventò un modello di riferimento per gli artisti e gli artigiani dello stile Luigi XVI e dello stile Impero, contribuendo alla diffusione dello stile neoclassico.[2]

Jacob applicò la sua maestria su numerosi oggetti d'arredamento, quali sedie, poltrone, letti e divani.

Fra le anticipazioni stilistiche, di gusto e progettuali realizzate da Jacob si possono citare sedili con struttura tonda e braccioli a 'rampa'.[2]

Le sue creazioni si caratterizzarono per alcuni elementi decorativi, come sfingi e teste d'aquila.

Jacob arredò la casa di Jacques-Louis David, prendendo spunto dai disegni dei vasi etruschi e dell'età classica.

Tra i suoi committenti vi furono Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena nella reggia di Versailles e Maria Luisa d'Asburgo-Lorena.

I suoi progetti più significativi furono l'arredamento dell'imponente Palazzo delle Tuileries, quello della sala della Convenzione e del Castello di Fontainebleau.[3]

I suoi due figli, Georges e François-Honoré, proseguirono la sua attività di ebanista.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Georges Jacob - French furniture maker (nel sito dell'Encyclopædia Britannica), su britannica.com. URL consultato il 6 settembre 2016.
  2. ^ a b Le Muse, vol. 6, Novara, De Agostini, 1965, p. 23.
  3. ^ Georges Jacob, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 6 settembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierre Kjellberg, Le mobilier français du XVIIIe siècle, Parigi, Éditions de l'amateur, 1989.
  • Paul Lafond, Une famille d'ébénistes français : les Jacob, le mobilier, de Louis XV à Louis-Philippe, Parigi, Plon, 1894.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8308385 · ISNI (EN0000 0000 6680 1039 · LCCN (ENno97017756 · GND (DE123973805 · BNF (FRcb12234480z (data) · ULAN (EN500115031 · CERL cnp01333697