George Newnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Newnes

George Newnes (Matlock, 13 marzo 18519 giugno 1910) è stato un editore e imprenditore inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un presbitero della Chiesa congregazionale, frequentò le scuole a Shireland Hall, Warwickshire, e si diplomò presso la City of London School.

Come editore, fondò il suo primo giornale nel 1873 (The Westminster Gazette), seguito da Tit-Bits (1881), The Wide World Magazine (1888), e Country Life (1897). La sua pubblicazione maggiormente conosciuta è di sicuro The Strand Magazine, iniziato nel 1891, in cui Sir Arthur Conan Doyle poté pubblicare la famosissima serie del mistero il cui protagonista è l'investigatore Sherlock Holmes.
L'azienda che acquisì il suo nome, George Newnes, Ltd., continuò a pubblicare anche dopo la sua morte riviste come ad esempio Practical Mechanics. Nel 1963, la ditta fu inglobata nella IPC Media (ora una divisione della Time Warner).

Newnes è stato membro del Parlamento Britannico rappresentante dell'elettorato di Newmarket (18851895).

Oltre all'attività di editore, Newnes costruì un grande edificio nel West Country, e fu il protagonista chiave nello sviluppo delle città gemelle di Lynton e Lynmouth nel North Devon. Costruì un'innovativa linea ferroviaria sulla scogliera per unire i due centri, inoltre le dotò del Municipio e di altre attrazioni.

Come risultato degli sforzi di Sir George, nel 1898 fu aperto il "19-mile" (diciannovesimo miglio della ferrovia Lynton-Barnstaple) per portare visitatori dalla linea centrale a Barnstaple. Al tempo, Newnes fu visto come un grande benefattore della zona per aver portato la ferrovia, ma in verità fu molto meno altruista di quanto sembrò. Costruendo la linea ferroviaria a formato ridotto, finendo la linea poco distante da entrambe le città (e accidentalmente, anche nascosta dalla sua stessa casa a Hollerday Hill), e unendo, infine, le città gemelle a Barnstaple, piuttosto che a Minehead, da cui molte persone invece volevano partire, si credette che fu astuto nel preservare quello che si conosce col nome di "Piccola Svizzera dell'Inghilterra" per la classe più facoltosa.

Da settant'anni[Cioè da quando?], un gruppo di appassionati sta ricreando l'atmosfera della ferrovia di Newnes, e così sono di nuovo visibili treni a vapore che trasportano passeggeri lungo il vecchio percorso.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN34672057 · ISNI: (EN0000 0000 8113 8749 · LCCN: (ENn90695968 · GND: (DE123347173 · BNF: (FRcb14411183n (data)