Geike Arnaert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Geike Arnaert
Geike Arnaert nel 2007
Geike Arnaert nel 2007
Nazionalità Belgio Belgio
Genere Pop
Musica ambientale
Trip hop
Periodo di attività 1997 – in attività
Album pubblicati 7
Studio 5
Live 1
Raccolte 1

Geike Arnaert (Poperinge, 13 settembre 1979) è una cantante belga, nota per essere stata, dal 1997 al 2008, la frontwoman degli Hooverphonic.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È cresciuta in un piccolo villaggio nel nord del Belgio, insieme ai suoi tre fratelli. Principalmente, da un punto di vista musicale, si ritiene influenzata da Rolling Stones, dai Doors, David Bowie, Iggy Pop, Led Zeppelin, Lou Reed, Nirvana, Joni Mitchell, Portishead, Massive Attack, Cocteau Twins, e da Blondie.

Mostrando un talento canoro precoce, Geike Arnaert partecipò al suo primo concorso nel 1988, aggiudicandosi il premio della giuria e del pubblico, ripetendosi poi l'anno successivo. Nel 1994 entrò in una giovane band locale, chiamata Bottled in Belgium, con la quale si piazzò seconda al festival Westtalent.

Grazie a queste opportunità, Geike fu convocata per un provino con gli Hooverphonic nel 1997, che ebbe esito positivo. Così Geike sostituì Liesje Sadonius e si unì alla band belga, grazie alla quale ha inciso 5 LP ottenendo ampi consensi da critica e pubblico, grazie soprattutto alla sua eleganza e voce molto robusta. Il 10 ottobre 2008 lascia gli Hooverphonic per perseguire una carriera da solista.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]