Gavino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gavino è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il tardo nome latino Gabinus o Gavinus, dall'origine incerta[3]; viene generalmente considerato un etnico riferito a Gabi, un'antica città vicino a Roma, quindi "proveniente da Gabi"[1][2][4][7][8], ma non sono escluse oscure origini etrusche[3]. Il passaggio dalla "b" alla "v" è frequente nel latino tardo[3], ma in questo alcune fonti la spiegano con l'influsso di Galvano, nome attestato in forme quali Gavin e Gavinus[8].

È un nome caratteristico della Sardegna, in particolare del sassarese, dove si è diffuso grazie al culto di san Gavino, martirizzato a Porto Torres[2][3][4]; nel resto d'Italia è sostanzialmente sconosciuto[4].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico può festeggiato il 19 febbraio in memoria di san Gabino, parente di Papa Caio, di santa Susanna e di Diocleziano e martire a Roma[7][8][10], oppure il 25 ottobre o il 30 maggio in memoria di san Gavino, missionario in Sardegna, martire con i santi Proto e Gianuario a Porto Torres sotto Diocleziano o Adriano[1][8][10][11].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Gabino[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Gavino, su Behind the Name. URL consultato il 6 giugno 2016.
  2. ^ a b c d e Galgani, p. 288.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l De Felice, p. 60.
  4. ^ a b c d e f La Stella T., p. 166.
  5. ^ a b c d La Stella T., p. 163.
  6. ^ Galgani, p. 283.
  7. ^ a b c d Burgio, p. 178.
  8. ^ a b c d e f g h i j Albaigès i Olivart, p. 121.
  9. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Rubattu, p. 1022.
  10. ^ a b (EN) Name - Gabinus, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 6 giugno 2016.
  11. ^ Santi Gavino, Proto e Gianuario, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 6 giugno 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi