Gatto tutto matto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gatto tutto matto
Titolo originaleNit-Witty Kitty
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1951
Durata6 min
Rapporto1.37:1
Genereanimazione, commedia
RegiaWilliam Hanna, Joseph Barbera
SceneggiaturaWilliam Hanna, Joseph Barbera
ProduttoreFred Quimby
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)Metro-Goldwyn-Mayer
MusicheScott Bradley
AnimatoriRay Patterson, Irven Spence, Kenneth Muse, Ed Barge
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Gatto tutto matto (Nit-Witty Kitty) è un cartone animato del 1951 diretto da William Hanna e Joseph Barbera. Il film è il sessantunesimo cortometraggio di Tom & Jerry uscito il 6 ottobre del 1951.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mammy Due Scarpe finisce erroneamente per battere la scopa sulla zucca di Tom durante una battaglia tra lui e Jerry; a causa di questo il povero gatto finisce per diventare matto non lasciando in pace la proprietaria e si comporta come se fosse un topo mangiando del formaggio oppure dividendo la tana con Jerry. Quest'ultimo, stufo della vita casalinga con il nemico idiota, decide di consultare un'enciclopedia scoprendo che in realtà Tom soffre solo di amnesia e si può fargli riassumere i suoi atteggiamenti originali semplicemente dandogli un'altra botta in testa. Jerry inizia a seguire il consiglio tentando in tutti i modi di colpire Tom, ma non riesce nell'impresa e quel che è peggio è che quando Tom si ritrasforma in un gatto normale ridiventa subito matto a causa di una botta. Alla fine Tom viene finalmente colpito in testa da un tavolo da ferro da stiro ridiventando normale e facendo gioire Jerry, ma Mammy Due Scarpe, la quale aveva anch'ella letto l'enciclopedia, colpisce Tom con una mazza da baseball con la speranza che torni come prima ma costringendo il povero Jerry a dividere la tana con il gatto impazzito.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]