Gaspare Polizzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gaspare Polizzi (Trapani, 26 febbraio 1955) è uno storico italiano della filosofia e della scienza.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È studioso tra i maggiori in Italia dell’opera di Gaston Bachelard, sul quale ha scritto vari saggi, l’ultimo dei quali è La filosofia di Gaston Bachelard. Tempi, spazi, elementi (2015), e di Michel Serres. Ha curato di recente, con Mario Porro, la più consistente antologia, non solo in lingua italiana, sull’opera di Serres: Michel Serres (2015) Ha studiato in particolare la filosofia francese della scienza, scrivendo saggi su Henri Poincaré, Émile Boutroux, Henri Bergson, Paul Valéry.

È anche uno studioso dell’opera di Giacomo Leopardi, che ha affrontato in cinque volumi con un taglio originale, in riferimento alla sua filosofia della natura, alla sua concezione della scienza, alla sua formazione e all’immagine della scienza del tardo Settecento. Da segnalare il primo libro – Leopardi e “le ragioni della verità”. Scienze e filosofia della natura negli scritti leopardiani, con prefazione di Remo Bodei (2003) –, che ha ottenuto la menzione speciale al Premio Filosofico Città di Siracusa per il 2005 e l’ultimo Io sono quella che tu fuggi. Leopardi e la natura (2015).

Insegna per incarico Pedagogia generale e sociale all'Università di Pisa.

È membro del Consiglio Direttivo Nazionale e della Commissione Didattica Nazionale della Società Filosofica Italiana (S.F.I.) (https://www.sfi.it/252/chi-siamo.html), Accademico ordinario e Vicepresidente della Classe di Discipline Umanistiche e Scientifiche dell’Accademia delle Arti del Disegno (http://www.aadfi.it/accademia/organigramma/), membro del Comitato Scientifico del Centro Nazionale di Studi Leopardiani.

Collabora con la rivista "Scienzainrete" (https://www.scienzainrete.it/autori/polizzi/304), progetto editoriale condiviso con il Gruppo 2003 per la ricerca, un'associazione di ricercatori italiani highly cited nata per promuovere la cultura scientifica in Italia

Fa parte del Comitato Scientifico di “Bachelardiana”, e di “Duhemiana” e del Comitato di Consulenza di “Iride”, è redattore di “Comunicazione Filosofica” (rivista telematica della S.F.I.).

È giornalista pubblicista: collabora e ha collaborato ai quotidiani “L’Unità” e “il manifesto”, scrive sulla "Domenica" del "Sole 24 Ore" ed è editorialista del “Corriere Fiorentino”, inserto toscano del “Corriere della Sera”.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Michel Serres. Per una filosofia dei corpi miscelati, Liguori Ed., Napoli 1990, pp. 215;
  • Tra Bachelard e Serres. Aspetti dell’epistemologia francese del Novecento, Armando Siciliano editore, Messina 2003;
  • Leopardi e “le ragioni della verità”. Scienze e filosofia della natura negli scritti leopardiani, Prefazione di Remo Bodei, Carocci Editore, Roma 2003 (menzione speciale al Premio Filosofico Città di Siracusa per il 2005);
  • Galileo in Leopardi, Le Lettere, Firenze 2007;
  • «…per le forze eterne della materia». Natura e scienza in Giacomo Leopardi, FrancoAngeli, Milano 2008;
  • Giacomo Leopardi: la concezione dell’umano tra utopia e disincanto, Mimesis, Milano-Udine, 2011 (menzione speciale al Premio Filosofico Città di Siracusa per il 2011);
  • La filosofia di Gaston Bachelard. Tempi, spazi, elementi, Edizioni ETS, Pisa 2015;
  • Io sono quella che tu fuggi. Leopardi e la natura, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2015.
  • Michel Serres, Genesi, il melangolo, Genova 1988;
  • Henri Poincaré, Il valore della scienza, La Nuova Italia, Firenze 1994;
  • Michel Serres, Tempo di crisi, Bollati Boringhieri, Torino 2010;
  • Tornare a Gramsci. Una cultura per l’Italia, avverbi editore, Grottaferrata (RM) 2010;
  • Michel Serres, Non è un mondo per vecchi. Perché i ragazzi rivoluzionano il sapere, Bollati Boringhieri, Torino 2013;
  • Michel Serres, con Mario Porro, “Riga 35”, Marcos y Marcos, Milano 2015;
  • Émile Boutroux, Contingenza e leggi della natura, Mimesis edizioni, Milano-Udine 2016;
  • Un secolo di filosofia attraverso i congressi della S.F.I. 1906 – 2013, con Mario Quaranta, Gruppo Editoriale Bonanno s.r.l., Acireale-Roma 2016;
  • L'infinita scienza di Leopardi", con Giuseppe Mussardo, Scienza Express, Trieste 2019 (https://scienzaexpress.it/libro/linfinita-scienza-di-leopardi/).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

intervista dall'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche su Henri Poincaré http://www.emsf.rai.it/interviste/interviste.asp?d=502[collegamento interrotto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 8187 0841 · SBN IT\ICCU\CFIV\093361 · LCCN (ENn80081858 · WorldCat Identities (ENn80-081858