Garelli 50 GP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Garelli 50 GP
Costruttore Italia  Garelli
Tipo Competizione (Classe 50)
Produzione dal 1982 al 1984
Modelli simili Bultaco 50 GP
Kreidler-Van Veen 50 GP
Minarelli 50 GP
Villa 50 GP

La Garelli 50 GP è una motocicletta da competizione della casa Garelli, che ha partecipato al motomondiale 1982 e 1983 e all'italiano del 1984.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto frenante era del tipo a disco pieno in acciaio e la pinza anteriore era del tipo snodato.

Dopo aver conquistato il titolo mondiale costruttori nel 1983 grazie a Eugenio Lazzarini e Ricardo Tormo, con il passaggio dalla classe 50 alla nuova 80, la Garelli decise di concentrare le sue forze solo sulla 125 e sulla Garelli 125 GP.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Garelli 50 GP
Dimensioni e pesi
Interasse: 1220 mm Massa a vuoto: 56,2 kg Serbatoio: 9 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 2 tempi orizzontale Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 49,63 cm³ (Alesaggio 40,0 x Corsa 39,5 mm)
Distribuzione: a disco rotante Alimentazione: Carburatori Dell'Orto da 28 mm
Potenza: 14 kW (19 CV) a 15.500 rpm Coppia: Rapporto di compressione: 15:1
Frizione: multidisco a secco Cambio: sequenziale estraibile a 6 marce (sempre in presa)
Accensione Magneti Marelli CDI
Trasmissione a catena
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: forcella Marzocchi da 30mm / Posteriore: doppioammortizzatore (doublecross) Bitubo
Freni Anteriore: a disco in acciaio al carbonio da 220 mm con pinza Brembo / Posteriore: disco singolo da 200 mm con pinza Brembo
Pneumatici anteriore da 18; posteriore da 18 Michelin
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 190 km/h
Fonte dei dati: http://garelli.8k.com/photo2.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]