Garelli 50 GP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Garelli 50 GP
CostruttoreItalia Garelli
TipoCompetizione (Classe 50)
Produzionedal 1982 al 1984
Modelli similiBultaco 50 GP
Kreidler-Van Veen 50 GP
Minarelli 50 GP
Villa 50 GP

La Garelli 50 GP è una motocicletta da competizione della casa Garelli, che ha partecipato al motomondiale 1982 e 1983 e all'italiano del 1984.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto frenante era del tipo a disco pieno in acciaio e la pinza anteriore era del tipo snodato.

Dopo aver conquistato il titolo mondiale costruttori nel 1983 grazie a Eugenio Lazzarini e Ricardo Tormo, con il passaggio dalla classe 50 alla nuova 80, la Garelli decise di concentrare le sue forze solo sulla 125 e sulla Garelli 125 GP.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Garelli 50 GP
Dimensioni e pesi
Interasse: 1220 mm Massa a vuoto: 56,2 kg Serbatoio: 9 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 2 tempi orizzontale Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 49,63 cm³ (Alesaggio 40,0 x Corsa 39,5 mm)
Distribuzione: a disco rotante Alimentazione: Carburatori Dell'Orto da 28 mm
Potenza: 14 kW (19 CV) a 15.500 rpm Coppia: Rapporto di compressione: 15:1
Frizione: multidisco a secco Cambio: sequenziale estraibile a 6 marce (sempre in presa)
Accensione Magneti Marelli CDI
Trasmissione a catena
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: forcella Marzocchi da 30mm / Posteriore: doppioammortizzatore (doublecross) Bitubo
Freni Anteriore: a disco in acciaio al carbonio da 220 mm con pinza Brembo / Posteriore: disco singolo da 200 mm con pinza Brembo
Pneumatici anteriore da 18; posteriore da 18 Michelin
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 190 km/h
Fonte dei dati: http://garelli.8k.com/photo2.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]