Garbage (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Garbage
ArtistaGarbage
Tipo albumStudio
Pubblicazione15 agosto 1995
Durata50:51
Dischi1
Tracce12
GenereRock alternativo
Dance rock
Post-grunge
Trip hop
EtichettaMushroom Records UK
Almo Sounds (Nord America)
ProduttoreGarbage
RegistrazioneSmart Studios, Madison WI
Certificazioni
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[1]
(Vendite: 10.000 +)
Francia Francia[2]
(Vendite: 100.000 +)
Irlanda Irlanda[1]
(Vendite: 7.500 +)
Filippine Filippine[3]
(Vendite: 10.000 +)
Portogallo Portogallo[4]
(Vendite: 10.000 +)
Singapore Singapore[1]
(Vendite: 5.000 +)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[5]
(Vendite: 140.000 +)
Canada Canada (2)[3]
(Vendite: 140.000 +)
Germania Germania (non ufficiale)[6]
(Vendite: 230.000 +)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[1]
(Vendite: 30.000 +)
Regno Unito Regno Unito[7]
(Vendite: 701.000 +)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[8]
(Vendite: 2.400.000 +)
Garbage - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1998)
Singoli
  1. Vow
    Pubblicato: 20 marzo 1995
  2. Only Happy When It Rains
    Pubblicato: 18 settembre 1995
  3. Queer
    Pubblicato: 20 novembre 1995
  4. Stupid Girl
    Pubblicato: 28 febbraio 1996
  5. Milk
    Pubblicato: 7 ottobre 1996

Garbage è l'album d'esordio del gruppo musicale statunitense Garbage, pubblicato il 15 agosto 1995.

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Quando Shirley Manson si unì ai Garbage, questi avevano già scritto molto materiale, tra cui testi e melodie. Manson iniziò subito a lavorare sulle canzoni Queer e Vow[9]. Per cercare una etichetta discografica che avrebbe commercializzato il disco, i Garbage inviarono i loro demo senza una biografia; questo per evitare una battaglia di offerte su Butch Vig, diventato ambito produttore dopo aver curato Nevermind dei Nirvana.[10] I Garbage firmarono un contratto con l'etichetta Almo Sounds per il Nord America, e con Mushroom UK per il resto del mondo.

Il gruppo continuò a scrivere per l'album durante il 1995, dopo che Vig finì di produrre il disco Let Your Dim Light Shine dei Soul Asylum. Gran parte del lavoro era inerente la riscrittura dei testi. Vig dice che prima che Manson facesse parte del gruppo, i Garbage provarono a scrivere dalla prospettiva di una donna e che alcuni testi risultavano per questo motivo troppo «costruiti». Non appena Manson si unì al gruppo, rese i testi molto più aperti e semplici, in modo da funzionare meglio nel contesto della musica dei Garbage.[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Supervixen - 3:55
  2. Queer - 4:36
  3. Only Happy When It Rains - 3:57
  4. As Heaven Is Wide - 4:52
  5. Not My Idea - 3:41
  6. A Stroke Of Luck - 4:43
  7. Vow - 4:30
  8. Stupid Girl - 4:19 (Garbage, Strummer, Jones)
  9. Dog New Tricks - 3:56
  10. My Lover's Box - 3:55
  11. Fix Me Now - 4:43
  12. Milk - 3:54

Tutte le canzoni scritte dai Garbage, eccetto dove scritto altrimenti. Nella versione giapponese furono inserite anche due bonus track Subhuman e #1 Crush.

Promozione e successo[modifica | modifica wikitesto]

Il disco vendette oltre 4 milioni di copie in tutto il mondo; il primo singolo estratto dall'album fu Vow, che fu anche il primo brano a essere completato dalla band durante le sessioni di registrazione. Sempre nel 1995, fu pubblicato il singolo Subhuman, canzone non inclusa nell'album. Seguirono Only Happy When It Rains e i grandi successi Queer e Stupid Girl. Il quinto e ultimo singolo dall'album fu Milk, nel 1996.

I Garbage iniziano una tournée il 5 novembre 1995 destinata a riscuotere notevole successo. Nel 1996 i Garbage supportano gli Smashing Pumpkins nel loro Infinite Sadness Tour; buona parte delle date vengono però cancellate o rimandate, dopo la morte per overdose del tastierista Jonathan Melvoin avvenuta l'11 luglio 1996.

I Garbage si esibiscono per la prima volta dal vivo nel programma musicale Top of the Pops il 28 settembre 1995 con Only Happy When It Rains; sempre nello stesso show, si esibiscono in seguito con Queer, Stupid Girl e Milk. Nel 1996 il gruppo si esibisce agli MTV Movie Awards e al Saturday Night Special con Only Happy When It Rains, e ai VH1 Fashion Awards con Stupid Girl. Il 14 novembre 1996 i Garbage vincono il premio come miglior artista rivelazione agli MTV Europe Music Awards; dopo aver ricevuto il riconoscimento, si esibiscono in un'acclamata performance di Milk.

Videoclip furono girati per Vow, Queer, Only Happy When It Rains, Stupid Girl e Milk. I video sono stati inclusi nella VHS Garbage Video (conosciuta anche come Garbage Home Video) che include anche alcuni spezzoni dal vivo e un video per il lato B Sleep, girato dai Garbage stessi. Nel 2007 i 5 video sono stati inclusi nel DVD Absolute Garbage.

Uso nei media[modifica | modifica wikitesto]

La canzone As Heaven Is Wide è stata inserita nella colonna sonora del simulatore di guida Gran Turismo, pubblicato nel 1997 da Polyphony Digital per la consolle Playstation di Sony.

Classifiche e certificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche

Classifica (1995) Posizione
Australia Albums Chart (ARIA)[12] 5
Nuova ZelandaAlbums Chart (RIANZ)[13] 11
Regno Unito Albums Chart (CIN)[14] 12
Stati Uniti Heatseekers (Billboard)[15] 5
Stati Uniti Billboard 200[16] 127
Classifica (1996) Posizione
Australia Albums Chart (ARIA)[12] 4
Belgio (Fiandre) Ultratip 50 Albums (BEA)[17] 34
Belgio (Vallonia) Ultratop 50 Albums (BEA)[18] 20
European Top 100 Albums (Billboard/Music & Media)[19] 15
Finlandia (ÄKT / IFPI Finland)[20] 23
Francia (SNEP)[21] 16
Germania (Media Control)[22] 66
Islanda (IFPI)[23] 20
Olanda (GfK)[24] 33
Nuova Zelanda (RIANZ)[13] 1
Svezia (SRIA)[25] 19
Regno Unito (CIN)[26] 6
Stati Uniti Heatseekers (Billboard)[27] 2
Stati Uniti Billboard 200[28] 20
Classifica (1997) Posizione
Belgio (Vallonia) Ultratop 50 Albums (BEA)[18] 26 RE
Germania (Media Control)[22] 76 RE
Norvegia (Nielsen SoundScan)[29] 30
Classifica (1999) Posizione
Finlandia (ÄKT / IFPI Finland)[20] 28 RE

Classifiche di fine anno

Classifica (1996) Posizione
Australian Albums[30] 27
United Kingdom Albums[31] 25
U.S. Billboard 200[32] 52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d BMG Re-signs Mushroom, Billboard (reproduced on Google Books. URL consultato il 25 maggio 2011.
  2. ^ Certifications Albums Or - année 1996, Disc en France. URL consultato il 3 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2012).
  3. ^ a b Garbage Fast Facts, Garbage.com, archived at the Internet Archive. URL consultato il 3 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2000).
  4. ^ Version 2.0: International Sales Report, internal document published by Mushroom Records UK distributed to shareholders and relevant stakeholders, published June 2001
  5. ^ ARIA Charts - Accreditations - 1997 Albums, ARIA. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  6. ^ Beautiful Garbage marketing brochure, published by PIAS Germany/Disconnected, June 2001
  7. ^ Timbaland ends Rihanna's chart reign, Music Week, 4 agosto 2007. URL consultato il 20 maggio 2011.
  8. ^ "Ask Billboard - Pack Rat", written by Caulfield, Keith, Billboard. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2012).
  9. ^ "Modern Life Is Rubbish", Melody Maker magazine, Numero del 18 marzo 1995
  10. ^ "Record Collector #209".
  11. ^ Volume Issue 11/01/94, Cafemomo.com. URL consultato il 24 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 1999).
  12. ^ a b Garbage - Garbage, AustralianCharts.com. URL consultato il 4 febbraio 2011.
  13. ^ a b Garbage - Garbage, Charts.Org.Nz. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  14. ^ TOP 40 OFFICIAL UK ALBUM ARCHIVE (14th October 1995), The Official Charts Company. URL consultato il 3 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2012).
  15. ^ Billboard's Heatseekers, Billboard, issue dated 5th December 1995, reproduced on Google Books. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  16. ^ The Billboard 200, Billboard, issue dated November 4th, 1995, reproduced on Google Books. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  17. ^ Garbage - Garbage, Ultratop.be. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  18. ^ a b Garbage - Garbage, Ultratop.be. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  19. ^ Hits of The World, Billboard, issue dated 4th May 1996, reproduced on Google Books. URL consultato l'8 febbraio 2011.
  20. ^ a b garbage - Version 2.0, FinnishCharts.com. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  21. ^ Garbage - Garbage, LesCharts.com. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  22. ^ a b Garbage - Garbage Chartverfolgung, MusicLine.de. URL consultato il 3 febbraio 2008.
  23. ^ (IS) Island plötur og diskar, Dagblaðið Vísir, 24 febbraio 1996, p. 40. URL consultato il 2 agosto 2011.
  24. ^ Garbage - Garbage, DutchCharts.nl. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  25. ^ Garbage - Garbage, SwedishCharts.com. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  26. ^ TOP 40 OFFICIAL UK ALBUM ARCHIVE (27th April 1996), The Official Charts Company. URL consultato il 3 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2012).
  27. ^ Billboard's Heatseekers, Billboard, issue dated 9th March 1996, reproduced on Google Books. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  28. ^ The Billboard 200, Billboard, issue dated August 10th, 1996, reproduced on Google Books. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  29. ^ Garbage - Garbage, NorwegianCharts.com. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  30. ^ ARIA Charts: Year End: Top 100 Albums 1996, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 3 febbraio 2011.
  31. ^ The Top 200 Artist Albums Of 1996, Zobbel.de. URL consultato il 16 febbraio 2011.
  32. ^ The Year In Music 1996: The Billboard 200, Billboard, issue dated 28th December 1996, reproduced on Google Books. URL consultato il 28 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock