Gansbaai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gansbaai
città
Gansbaai – Veduta
Localizzazione
StatoSudafrica Sudafrica
ProvinciaCapo Occidentale
DistrettoOverberg
Municipalità localeOverstrand
Amministrazione
Data di istituzione1881
Territorio
Coordinate34°34′58″S 19°21′08″E / 34.582778°S 19.352222°E-34.582778; 19.352222 (Gansbaai)Coordinate: 34°34′58″S 19°21′08″E / 34.582778°S 19.352222°E-34.582778; 19.352222 (Gansbaai)
Superficie12,44 km²
Abitanti11 598
Densità932,32 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale7220 e 7220
Prefisso028
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sudafrica
Gansbaai
Gansbaai

Gansbaai (in lingua olandese e afrikaans, "baia delle oche"), a volte appellata Gans Bay o Gangs Bay, è una città di pescatori nonché una popolare destinazione turistica situata nella Municipalità distrettuale di Overberg, nella provincia del Capo Occidentale, in Sudafrica. È famosa per l'elevata presenza di squali bianchi nel tratto di mare ad essa prospiciente e per essere una frequentata località per l'osservazione delle balene.

La principale attrazione turistica di Gansbaai è stata, a partire dal 1995 circa, l'immersione in gabbie tra esemplari di squalo bianco. Si ritiene che questa attrazione richiami il numero più elevato, dopo il parco nazionale Kruger, di turisti in Sudafrica, considerando le singole attività.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi di De Kelders, l'area residenziale di Gansbaai, si trova Klipgat Cave, parte della riserva naturale di Walker Bay. Questo sito, che trova paragoni solamente in altre tre localita del Capo Occidentale, è uno dei più importanti in Sudafrica per via degli importanti ritrovamenti archeologici rinvenuti. È attualmente aperto al pubblico, così come la riserva naturale.

L'economia di Gansbaai crebbe esponenzialmente quando, nel 1939, vi venne costruita una piccola fabbrica per la produzione di olio di fegato di squalo che, per via dell'alto valore di vitamina A in esso contenuto, era molto richiesto durante la seconda guerra mondiale.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2011, la popolazione complessiva di Gansbaai contava 11.598 persone, distribuite su un'area di 12,4 kilometri quadrati, determinando un densità media di 932,1 abitanti al kilometro quadrato. Il 45% degli abitanti si è dichiarato "africano nero", il 30% "coloured", e il 24% "bianco". Il 53% della popolazione di Gansbaai parla l'afrikaans come prima lingua, il 40% la lingua xhosa, il 3% l'inglese, e il 4% parla altre lingue.

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono tre scuole primarie pubbliche a Gansbaai:

  • la scuola primaria Masakhane, una scuola in lingua xhosa e inglese con circa 550 studenti.
  • la Gansbaai Primêre Skool, una scuola in lingua afrikaans con circa 500 studenti.
  • la Laerskool Gansbaai, una scuola in lingua afrikaans con all'incirca 300 studenti.

È inoltre presente una scuola superiore, la Gansbaai Academia, aperta nel 2010, che ospita oltre 600 studenti e le cui lingue d'insegnamento sono l'afrikaans e l'inglese.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127009668 · GND (DE4604491-7