Gamma Muscae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gamma Muscae
Gamma Muscae
Musca IAU.svg
ClassificazioneStella bianco-azzurra di
sequenza principale
Classe spettraleB5V[1]
Distanza dal Sole325 anni luce
CostellazioneMosca
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta12h 32m 28,013s[1]
Declinazione-72° 07′ 58,76″[1]
Dati fisici
Raggio medio3,3 R
Massa
Temperatura
superficiale
14.900 K[2] (media)
Luminosità
Età stimata80 milioni di anni[2]
Dati osservativi
Magnitudine app.+3,83[1]
Magnitudine ass.-1,15[3]
Parallasse10,04 mas[1]
Moto proprioAR: -51,34 mas/anno
Dec: -5,40 mas/anno[1]
Velocità radiale2,50 km/s[1]
Nomenclature alternative
FK5 469, HR 4773, HD 109026, SAO 256955, HIP 61199.

Coordinate: Carta celeste 12h 32m 28.013s, -72° 07′ 58.76″

Gamma Muscae (γ Mus, γ Muscae), è la quinta stella più luminosa della costellazione della Mosca. La sua magnitudine apparente è 3,83 e dista 325 anni luce dal sistema solare[3].

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe. La sua posizione è fortemente australe e ciò comporta che la stella sia osservabile prevalentemente dall'emisfero sud, dove si presenta circumpolare anche dalle regioni temperate; dall'emisfero nord la sua visibilità è invece limitata alle regioni tropicali, comunque non più a nord della latitudine 18° N. La sua magnitudine pari a 3,84 le consente di essere scorta anche dai piccoli centri urbani, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

γ Muscae è una stella bianco-azzurra di tipo spettrale B5V che ha una temperatura superficiale di circa 15.000 K. È classificata come stella peculiare poiché mostra un contenuto anomalo di alcuni elementi chimici. In particolare, essa è una stella Bw, un tipo di stelle caratterizzate da linee dell'elio piuttosto deboli, com'è ad esempio anche α Sculptoris. γ Muscae è una stella variabile pulsante lenta (SPB), il cui prototipo è 53 Persei. La sua luminosità varia di 0,02 magnitudini nell'arco di 2,73 giorni[4].

Con un raggio 3,3 volte quello del Sole[5], Gamma Muscae brilla con una luminosità 800 volte superiore alla nostra stella. Ha una massa 4,8 maggiore di quella solare e la sua età è stimata essere di poco più di 80 milioni di anni[2]. Fa parte della Cintura di Gould, un anello parziale di giovani e massicce stelle di classe O e B avente un diametro di circa 300 anni luce[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g V* gam Mus -- Long-period variable star SIMBAD
  2. ^ a b c d e Kochukhov, O.; Bagnulo, S., Evolutionary state of magnetic chemically peculiar stars, in Astronomy and Astrophysics, vol. 450, nº 2, 2006, pp. 763-775, DOI:10.1051/0004-6361:20054596.
  3. ^ a b Erik Anderson, Charles Francis, XHIP: An Extended Hipparcos Compilation, in Astronomy Letters, 23 marzo 2012.arΧiv:1108.4971
  4. ^ gam Mus AAVSO
  5. ^ Catalogue of Stellar Diameters (CADARS) (Pasinetti-Fracassini+ 2001)
  6. ^ Bobylev, V. V.; Bajkova, A. T., Kinematics of the Scorpius-Centaurus OB association, in Astronomy Letters, vol. 33, nº 9, 2007, pp. 571-583.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni