Gamma Coronae Borealis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gamma Coronae Borealis A / B
Mappa della costellazione della Corona Boreale.Mappa della costellazione della Corona Boreale.
Classificazione Subgigante blu
Classe spettrale B9IV
Tipo di variabile Delta Scuti
Periodo di variabilità 0,03 giorni
Distanza dal Sole 146 anni luce
Costellazione Corona Boreale
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 15h 42m 44,566s
Declinazione +26° 17′ 44,28″
Dati fisici
Massa
2,77 / 1,72 M
Luminosità
57 (A+B) L
Dati osservativi
Magnitudine app. 3,84 (combinata)
(A:4,05; B:5,60)[1]
Magnitudine ass. 0,80 / 2,35[1]
Parallasse 22,33 mas
Moto proprio AR: -111,65 mas/anno
Dec: 49,52 mas/anno
Velocità radiale -10,5 km/s
Nomenclature alternative
8 CrB, HR 5849, BD+26 2722, HD 140436, SAO 83958, HIP 76952.

Gamma Coronae Borealis (γ CrB, γ Coronae Borealis) è la terza stella più luminosa della costellazione della Corona Boreale. Di magnitudine apparente +3,84, dista 146 anni luce dal sistema solare[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

γ Coronae Borealis è classificata a volte come subgigante blu, altre come stella bianca di sequenza principale[2], ed è in realtà una stella binaria, costituita da due stelle aventi rispettivamente una massa 2,77 e 1,72 volte quella del Sole[3], e con un periodo orbitale di 91,2 anni[1].

È classificata come variabile Delta Scuti, e la sua luminosità varia di 0,06 magnitudini nell'arco di appena 43 minuti[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Robert J. De Rosa et al, The VAST Survey -- II. Orbital motion monitoring of A-type star multiples, 15 dicembre 2011.arΧiv:1112.3666
  2. ^ a b Extended Hipparcos Compilation (XHIP) (Anderson+, 2012)
  3. ^ Masses of visual binaries (Cvetkovic+, 2010)
  4. ^ AAVSO International Variable Star Index VSX (Watson+, 2006-2013)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni