Gam Gam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gam Gam è una canzone scritta da Elie Botbol che riprende il quarto versetto del testo ebraico del Salmo 23.

Il testo viene tradizionalmente cantato dagli ebrei durante lo Shabbat. La canzone è diventata anche un simbolo, uno degli "inni" più toccanti del genocidio che riguardò più di un milione e mezzo di bambini uccisi dai nazisti, cantata da scolaresche nel Giorno della Memoria[1][2].

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

Traslitterazione Testo ebraico Traduzione
Gam Ki Elekh
Beghe Tzalmavet
Lo Ira Ra
Ki Atta Immadì (2 volte)

Šihiivtekha umišantekhà
Hema yenakhamuni (2 volte)
גַּם כִּי-אֵלֵךְ
,בְּגֵיא צַלְמָוֶת
לֹא-אִירָא רָע
כִּי-אַתָּה עִמָּדִי

,שִׁבְטְךָ וּמִשְׁעַנְתֶּךָ
.הֵמָּה יְנַחֲמֻנִי
Anche se andassi
nella valle oscura
non temerei alcun male,
perché Tu sei sempre con me;

Perché Tu sei il mio bastone, il mio supporto,
Con Te io mi sento tranquillo.

Omaggi e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

La canzone fa parte della colonna sonora del film Jona che visse nella balena di Roberto Faenza. Nella pellicola il canto viene insegnato dalla maestra a Jona e agli altri bambini nel lager. È cantata dal coro franco-israeliano Chevatim e diretta dal direttore Elie Botbol. Nella versione resa famosa dal film, l'arrangiamento è in stile klezmer, un genere musicale ritmato e con orchestrazione complessa, originario delle comunità ebraiche yiddish dell'Europa centro-nord-orientale.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mauro Pilato & Max Monti: Gam Gam (1994)
  • Mauro Pilato & Max Monti: Gam Gam 2010 (Relight Orchestra Remix)
  • ANDREA BELLI x MAURO PILATO & MAX MONTI - Gam Gam (Stereomode 2k17 Radio Rework)
  • ANDREA BELLI x MAURO PILATO & MAX MONTI - Gam Gam (Derek Reiver & NikQ Rework)
  • Friser, il fiore meraviglioso - 40 giorni di libertà - Gam Gam.
  • Marnik & SMACK - Gam Gam (2018 - Spinnin' Records)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]