Galunggung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Galunggung
Galunggung.jpg
Fulmini durante l'eruzione del 1982.
StatoIndonesia Indonesia
ProvinciaGiava Occidentale
Altezza2 168[1] m s.l.m.
Ultima eruzione1984[1]
Codice VNUM263140
Coordinate7°15′24.23″S 108°04′37.41″E / 7.256731°S 108.077059°E-7.256731; 108.077059Coordinate: 7°15′24.23″S 108°04′37.41″E / 7.256731°S 108.077059°E-7.256731; 108.077059
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Indonesia
Galunggung
Galunggung

Il Galunggung (in indonesiano: Gunung Galunggung) è un stratovulcano attivo presente sull'isola di Giava, a circa 80 km da Bandung, capoluogo della provincia di Giava Occidentale (e a 25 km dalla città di Garut), in Indonesia. Appartiene all'Arco di Sonda, che attraversa Sumatra, Giava e Bali ed è prodotto dalla subduzione della placca australiana sotto quella euroasiatica.

Tra le ultime eruzioni degne di nota vi sono state quelle del 1822, caratterizzata da un indice di esplosività vulcanica (VEI) di 5, e quella del 1982, con un VEI pari a 4. La più recente risale al 1984 (VEI = 2).[1]

Eruzione del 1982[modifica | modifica wikitesto]

Un lahar (colata di fango) durante l'eruzione del 1982 del Galunggung.

L'ultima eruzione maggiore del Galunggung, cui è stato assegnato un indice di esplosività vulcanica (VEI) di 4,[1] è avvenuta nel 1982 ed ha causato la morte di 72 persone.

Nel corso dell'eruzione, inoltre, due Boeing 747, penetrati nella nube di ceneri vulcaniche espulse dal vulcano, manifestarono il temporaneo malfunzionamento dei motori, oltre che danni alle superfici esterne ed entrambi i veicoli furono costretti ad un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Giacarta. Ciò, per la prima volta, sollevò l'attenzione internazionale sui pericoli rappresentati dalle ceneri vulcaniche per l'aviazione.

Il primo veicolo ad aver avuto problemi fu il volo 9 della British Airways che trasportava 240 passeggeri. L'aereo dato che il radar metrologico non segnalava nulla entrò accidentalmente nella nube espulsa dal vulcano nel giugno del 1982, a 150 km a sud-est di Giava. La cenere bloccò progressivamente il funzionamento dei quattro motori a bordo del veicolo, che si spensero. Dopo una planata di 16 minuti, che corrisposero a 7500 m in verticale (da una quota iniziale di 11500 m), l'equipaggio riuscì a riattivare i motori e ad atterrare con successo a Giacarta.

Le autorità indonesiane chiusero solo per un brevissimo periodo lo spazio aereo attorno al Galunggung. Così, il mese successivo un secondo veicolo, questa volta della Singapore Airlines, con 230 passeggeri a bordo, penetrò accidentalmente nella nube vulcanica durante la notte. Nuovamente, le ceneri silicee causarono l'arresto di tre dei quattro motori del veicolo. Dopo esser planati per 2400 m in verticale, l'equipaggio riuscì ad attivare uno dei tre motori fuori uso e ad atterrare a Giacarta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Galunggung, Indonesia, in Teachers Guide to Stratovolcanoes of the World, National Geophysical Data Center, NOAA. URL consultato il 21 aprile 2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN243586780