Gallerie di Piedicastello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gallerie di Piedicastello
Gallerie Piedicastello.jpg
Vista esterna delle gallerie - lato sud
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàTrento
IndirizzoPiazza di Piedicastello
Coordinate46°04′18.2″N 11°06′49.07″E / 46.071721°N 11.113631°E46.071721; 11.113631
Caratteristiche
TipoMuseo
Istituzione2008
Apertura2008
Sito web

Le Gallerie di Piedicastello sono uno spazio museale a Trento, gestito dalla Museo storico del Trentino.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La galleria nera
Lo spazio eventi

Le Gallerie facevano parte della tangenziale ovest fino all'ottobre del 2007, ma in seguito alla costruzione di altre due nuove gallerie, queste sono state convertite nell'agosto 2008 in uno spazio museale dedicato principalmente alla storia e alla memoria.[2] Entrambe le gallerie offrono una superficie complessiva di oltre 6000 metri², così suddivise:[3]

  • galleria nera: è quella posta a est ed è dedicata alle suggestioni, 300 metri ininterrotti di grandi installazioni, di storia e di racconti di grande forza emotiva
  • galleria bianca: è quella posta a ovest ed è quella che oltre a spazi espositivi, offre anche spazi per eventi, incontri, congressi e alle esibizioni temporanee.

Mostre temporanee[modifica | modifica wikitesto]

  • La Grande Guerra sul Grande Schermo, 28/07/2014 al 14/06/2015
  • 35-45: guerre e totalitarismi in una regione di confine, 15/11/2015 - 25/09/2016
  • Sottoterra: il lavoro dei minatori trentini in Belgio e l'opera di Calisto Peretti, 12/03/2016 - 25/09/2016
  • Novembre 1966: storia della difesa del territorio in Trentino, 04/11/2016 - 17/09/2017
  • L'ultimo anno: 1917-1918, 01/12/2017 - 02/12/2018
  • I Trentini nella guerra europea 1914-1920, 28/06/2014 - 30/12/2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN259502439 · WorldCat Identities (ENviaf-259502439