Galleria d'arte moderna (Novara)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Galleria d'arte moderna "Giannoni"
Novara Broletto2 2011.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàNovara
IndirizzoVia Fratelli Rosselli, 20
Coordinate45°26′46″N 8°37′09.83″E / 45.44611°N 8.619397°E45.44611; 8.619397Coordinate: 45°26′46″N 8°37′09.83″E / 45.44611°N 8.619397°E45.44611; 8.619397
Caratteristiche
TipoPinacoteca
CollezioniFrancesco Filippini
Periodo storico collezionidipinti del XIX e XX secolo
FondatoriComune di Novara
Sito web

La Galleria d'arte moderna di Novara (detta anche Galleria Giannoni) è una delle più importanti collezioni piemontesi di opere dell'Ottocento. Si trova nel Palazzo Broletto; fa capo alla Direzione centrale cultura del Comune di Novara ed è parte delle Civiche raccolte d'arte del Comune di Novara.

Artisti principali[modifica | modifica wikitesto]

Il pregio delle opere esposte rende internazionalmente nota la Galleria d'arte moderna di Novara, nelle sue sale si possono ammirare capolavori di Francesco Filippini.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La galleria raccoglie oltre 800 opere pittoriche italiane del XIX e XX secolo, esposte in 13 diverse sale. Fu donata al comune di Novara negli anni 30 del novecento da Alfredo Giannone ed è stata chiusa al pubblico dal 1986 fino alla riapertura nel marzo 2011, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

Prima dei recenti restauri il Broletto ospitava anche i "musei civici" della città, costituiti da una sezione archeologica ed una storico-artistica: la prima raccoglieva reperti risalenti al periodo compreso tra il neolitico e l'epoca Longobarda rinvenuti in territorio novarese, mentre la seconda conservava le più significative opere artistiche prodotte nel territorio durante il periodo compreso tra il XIII ed il XX secolo. Queste collezioni dovrebbero prossimamente essere ospitate presso il castello di Novara al termine dei lavori di restauro attualmente in corso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN127914216 · LCCN (ENn85257628 · WorldCat Identities (ENlccn-n85257628